DESTINAZIONI | La Giordania in forte crescita sul mercato italiano, il nuovo film Alladin girato nel Wadi Rum

images/stories/giordania/JordanTrail02.jpg

Continua la crescita della Giordania sul mercato italiano. Il trend positivo, iniziato dalla fine del 2016, ha prodotto anche nel periodo estivo e autunnale numeri di un certo riguardo che, tenuto anche conto delle prenotazioni per le vacanze invernali, fanno davvero ben sperare per il prossimo anno.

 

(TurismoItaliaNews) Queste le cifre dell’incremento degli ultimi tre mesi: agosto + 65,9%, settembre + 39,2%, ottobre + 62,8%. Il dato complessivo dei 10 mesi del 2017 vede una crescita attestarsi a + 45,7% con gli arrivi italiani che hanno di gran lunga già superato quelli di tutto il 2016. Anno di rinnovati e forti investimenti da parte del Jordan Tourism Board che stanno producendo i suoi frutti.

Il dato positivo è dato anche dalla rinnovata spinta da parte dei tour operator e delle agenzie di viaggio che hanno intercettato il rinnovato interesse degli italiani verso le bellezze del Regno Hashemita, ma anche dalle continue richieste di informazioni da parte dei consumatori finali che vedono nella Giordania un paese facile da visitare. La crescita della Giordania è anche a livello internazionale e si attesta intorno al 20% rispetto al 2016. In forte aumento anche Russia, Spagna, Cina, India e Francia.

Giordania infine teatro di un nuovo film con risonanza mondiale. Alladin, il fantasy musical di Walt Disney che uscirà nel 2019, girato da Guy Ritchie e che vede come protagonista Will Smith, è stato girato nel meraviglioso scenario del Wadi Rum.

Per saperne di più
www.visitjordan.com
www.jordanpass.jo
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...