LOMBARDIA | Vo.Ca.Te., “La voce della terra: canti e riti della tradizione”, progetto condiviso fra Provincia di Lecco e Canton Ticino

images/stories/varie_2019/Vocate_Barzio01.jpg

Vo.Ca.Te. è ben più di un semplice acronimo: dietro questo termine si cela la voce della terra: canti e riti della tradizione. Un patrimonio di fede, cultura, tradizione che trova la sua vetrina nel progetto Interreg Vo.Ca.Te., articolato fra il territorio della Provincia di Lecco e il Canton Ticino in Svizzera (con particolare attenzione all’area del Mendrisiotto). Il progetto pone il proprio fondamento nella Convenzione Unesco per la salvaguardia del patrimonio culturale immateriale.

 

(TurismoItaliaNews) Le feste rituali sacre e profane rappresentano l’eredità più tenacemente vitale della civiltà contadina e alpina: processioni e carnevali, feste di santi e sagre, rievocazioni storiche, liturgie sono la spina dorsale di un calendario annuale ancora sorprendentemente ricco. Diventa dunque una missione la valorizzazione le tradizioni viventi ha un duplice scopo: rafforzare la consapevolezza delle comunità locali sviluppare le loro potenzialità nell’ottica del turismo sostenibile. Fra le varie azioni previste dal progetto, trova posto, da giugno ad ottobre, un fitto programma di eventi musicali legati ai temi fondanti della ritualità popolare in alcune sedi storiche significative. La musica è infatti il trait d’union che accomuna tutte le espressioni della civiltà tradizionale, dalla religione al lavoro, alla vita della comunità.

Vo.Ca.Te., “La voce della terra: canti e riti della tradizione”, progetto condiviso fra Provincia di Lecco e Canton Ticino

Il Carnevale di Sueglio

Mendrisio

Il progetto intende realizzare un prodotto turistico innovativo prendendo in considerazione le principali ritualità sacre e profane, tuttora espressione vivente del paesaggio culturale dell’area di cooperazione. Il progetto intende realizzare un prodotto turistico innovativo prendendo in considerazione le principali ritualità sacre e profane, tuttora espressione vivente del paesaggio culturale dell’area di cooperazione. Non solo; il progetto “La voce della terra: canti e riti della tradizione” intende documentare le ritualità viventi dell’area di cooperazione, ma anche operare per valorizzarle e farne un’occasione di crescita di territori che in larga parte soffrono problemi non da poco a livello demografico ed economico: la promozione di iniziative di divulgazione e sostegno al turismo possono contribuire in modo significativo alla loro rivitalizzazione.

Il panel è promosso dalla Provincia di Lecco, referente italiano del progetto di cooperazione transfrontaliera Italia-Svizzera Vo.Ca.Te. insieme a Comunità Montana Valsassina, Valvarrone, Val d’Esino e Riviera, Fondazione Luigi Clerici, Fondazione Monastero di Santa Maria del Lavello, Cantar di Pietre (capofila svizzero), Comune di Mendrisio, Fondazione Processioni Storiche di Mendrisio, Organizzazione turistica regionale Mendrisiotto e Basso Ceresio.

Tremenico, i festeggiamenti per la patrona Santa Agata (foto Luca Brambilla)

Tremenico, la Processione per Sant'Agata (foto Luigi Albarelli)

Per saperne di più
Provincia di Lecco
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.provincia.lecco.it
@vocate.InterregITCH
Instagram: @vocate_le.nostre.vie.dei.canti

 

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...