TOUR OPERATOR | Jump: un'estate a + 40% di fatturato, risultati positivi con più prenotazioni su Mare Italia, Montagna e piccoli borghi

http://www.turismoitalianews.it/images/stories/turisti/Turisti17.jpg

Anche un più 30% per il numero delle agenzie di viaggio attive, grazie anche ai webinar di formazione. È decisamente sopra le aspettative il bilancio estivo di Jump, il tour operator dinamico di casa Uvet che con la sua nascita è andato a completare l'offerta dell'universo Settemari. Dopo aver puntato, per tutto il periodo primaverile, sulla formazione on-line con i seguitissimi webinar incentrati sui nuovi tools tecnologici, è tempo di bilanci per Jump.

 

(TurismoItaliaNews) Il Mare Italia, come da aspettative ha raccolto la maggior parte delle prenotazioni estive, concentrate nei mesi di giugno, luglio e agosto (Sardegna, Puglia, Calabria e Sicilia le "regine dell'estate") seguito da Montagna, agriturismi in Italia ma anche città d'arte. Per tutte le prenotazioni, la permanenza media dei clienti, si attesta sulle 4 notti. Alla base dei risultati più che positivi, la dinamicità e la flessibilità di Jump che, seppur in un periodo di incertezza per il mercato, ha saputo rispondere pienamente alle nuove richieste di clienti e agenzie in termini di varietà di prodotto offerto, velocità di risposta, gestione e controllo della redditività delle pratiche, servizio di assistenza 24h, nonché la responsabilità, totalmente a carico dell'operatore.

Jump: un'estate a + 40% di fatturato, risultati positivi con più prenotazioni su Mare Italia, Montagna e piccoli borghi

Interessanti anche le nuove release di Jump, come il filtro per le tariffe rimborsabili, una nuova integrazione per appartamenti, country house e agriturismi e soprattutto il nuovo tool "road map", che permette di creare il percorso di viaggio direttamente da una mappa interattiva. Molto utilizzata dagli agenti di viaggio anche la condivisione social delle offerte direttamente da piattaforma, che possono stimolare la domanda di preventivi dalla vetrina on-line. "Siamo davvero molto soddisfatti dei risultati raccolti da Jump questa estate, segno che la nostra flessibilità è stata apprezzata dal mercato che ne ha colto l'opportunità di business - commenta Leonardo Rosatelli, amministratore delegato di Jump - per il futuro stiamo lavorando all'implementazione della partnership con Blue Panorama in alcune destinazioni come Cuba, Maldive, Capo Verde, Kenya e Zanzibar come anche ad una nuova interfaccia grafica per Jump, ancora più user friendly" conclude Rosatelli.

Per saperne di più

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...