DESTINAZIONI | Israele riapre anche per viaggiatori stranieri provenienti da un Paese "arancione", test Pcr all'arrivo

http://www.turismoitalianews.it/images/stories/israele/GerusalemmePanoramaDim1134x756.jpg

 

Nuove regole in vigore dal 9 gennaio 2022 per l'ingresso in Israele per i cittadini stranieri provenienti da un Paese arancione. Il Paese ha definito che a partire da domenica 9 gennaio 2022 ai viaggiatori vaccinati e/o guariti, (secondo la definizione del ministero della Salute) provenienti da Paesi definiti arancioni, come di fatto è considerata l'Italia, sarà consentito l'ingresso.

 

(TurismoItaliaNews) La procedura di ingresso stabilita da Israele prevede:
-compilazione di un modulo online per ogni singolo cittadino straniero che programma l'ingresso in Israele: si clicchi qui per compilare il modulo online.
-un test Pcr (entro le 72 ore prima dell'ingresso in Israele) o un test antigenico (entro le 24 ore prima dell'ingresso in Israele) da effettuarsi nel Paese di provenienza, in questo caso in Italia;
-esecuzione di un test Pcr al momento dell'arrivo in Israele con conseguente ingresso in isolamento per 24 ore o fino a quando non perverrà la comunicazione dell'esito negativo del test medesimo.

E' attualmente in via di aggiornamento e definizione l'elenco dei Paesi arancioni.

Per saperne di più

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...