SUMMER TREND | Cambio di rotta per gli italiani: 1 su 2 sceglie di fare le vacanze a giugno, i dati eDreams

images/stories/sicilia/Costa_del_Mito_01.jpg

 

Cambio di rotta per gli italiani: 1 su 2 sceglie di fare le vacanze a giugno. Secondo i dati eDreams per i connazionali la Sicilia si riconferma sul podio delle mete preferite, Londra è in ascesa, Roma torna a incantare gli stranieri.

 

(TurismoItaliaNews) Per questa estate è soprattutto il desiderio irrefrenabile di partire subito, all'inizio della stagione calda, ad accomunare gli italiani, tanto che il 50% delle prenotazioni per le vacanze estive è stato fatto per il mese di giugno. Seguono le prenotazioni per luglio, con il 28% e, con il 22%, momentaneamente fanalino di coda agosto. Una nuova tendenza, quindi, che avvicina il comportamento degli abitanti del Belpaese ai cittadini stranieri, che in 1 caso su 2 scelgono di partire proprio a giugno. A confermalo è eDreams, agenzia di viaggi online leader in Europa, che ha condotto un'indagine sulle prenotazioni e sulle destinazioni scelte per l'estate 2022.

Marzamemi, Sicilia

L'Isola di Corfù, Grecia

Mare cristallino, città d'arte e movida: gli ingredienti perfetti per le vacanze degli italiani
Le coste mediterranee continuano a essere le scelte predilette dai connazionali che, hanno eletto la Sicilia come luogo ideale per le proprie vacanze. L'isola offre il giusto compromesso per alternare momenti di relax sulle spiagge sabbiose accarezzate da un mare azzurro e limpido, a visite a città storiche e monumenti, il tutto accompagnato dalla buona cucina e dall'ospitalità degli abitanti. Rispetto alla classifica dello scorso anno, con una top 3 completamente italiana, per il 2022 è la vivace Barcellona ad aggiudicarsi la medaglia di bronzo delle prenotazioni. Il capoluogo catalano riconquista il suo leggendario appeal e ritorna a essere il posto perfetto per una vacanza in città con spiagge, musei e soprattutto tanto divertimento. Altre mete straniere per l'estate degli italiani sono Tirana, Ibiza e Parigi.

Spagnoli, francesi e tedeschi alla scoperta dello Stivale
Se per evitare il caldo e la frenesia cittadina gli italiani si sposteranno verso le coste, saranno soprattutto gli stranieri a popolare le nostre città, principalmente spagnoli (21%), seguiti da francesi (17%), tedeschi (15%) e abitanti del Regno Unito (11%). Attirati dal patrimonio artistico senza tempo e dalla storia che si respira in ogni vicolo, i nostri vicini europei hanno deciso di trascorre il loro periodo di riposo nei più affascinanti capoluoghi italiani, in primis Roma, Milano e Venezia, dove potranno vivere una vera esperienza made in Italy, riscoprendo anche l'artigianato locale e le tradizioni culinarie regionali.

Barcellona

Barcellona

Roma Caput Mundi anche per i turisti
La capitale mantiene il suo primato anche nelle scelte di viaggio degli europei con più di un quarto di visitatori iberici, che insieme a Milano, la ritengono una tappa imperdibile per la stagione vacanziera 2022. Invece saranno soprattutto i francesi a godere di un romantico tour in gondola a Venezia; la laguna più famosa del mondo continua a esercitare il suo fascino che unisce meraviglia e architettura.

Estate 2022, mete in ascesa per i connazionali: si torna in Europa
Quali sono le destinazioni che hanno registrato il più alto incremento di prenotazioni da parte degli italiani per questo periodo rispetto all'estate scorsa? È Londra a guidare la top 10, sicuramente grazie alla complicità del Giubileo di Platino della Regina Elisabetta II, seguita da Corfù, una delle più grandi e affascinanti isole della Grecia e da Amsterdam, la città che tutti dovrebbero vedere almeno una volta nella vita. Chiudono l'elenco Napoli e Torino, che si stanno affermando nel panorama del turismo nazionale e non.

Roma

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...