UMBRIA | Quintana, Giostra della Sfida: cambia il diametro degli anelli, via quello da 8 centimetri

images/stories/quintanafoligno/QuintanaStatua01.jpg

Saranno più piccoli gli anelli della Giostra della Sfida. La Quintana di Foligno, la manifestazione cavalleresca barocca umbra, manda in archivio il cerchio da 8 centimetri. Sei centimetri per la prima tornata, 5,5 per la seconda e 5 per la terza. Le nuove dimensioni del diametro degli anelli sono state decise all’unanimità dal Comitato Centrale e saranno già in vigore per la tenzone di sabato 16 giugno in notturna, preceduta venerdì sera dal corteo storico.

 

(TurismoItaliaNews) Va in archivio l’anello da 8 centimetri nella prima tornata sostituito da quello da 6, nella seconda da 6 si passa a 5,5, mentre rimane di 5 centimetri il diametro dell’anello della terza tornata. Aumentano decisamente le difficoltà che i cavalieri dovranno affrontare la sera del 16 giugno per conquistare il Palio di Adelaide Cioni.

La decisione storica era già in cantiere da tempo e Magistrati e Priori hanno deciso di accelerare la modifica del regolamento di gara già dalla prossima Giostra della Sfida. Alla votazione della soluzione tecnica relativa agli anelli si è giunti, come tradizione, dopo una serie di approfondite verifiche prendendo atto, inoltre, della straordinaria destrezza dei cavalieri di Giostra. La decisione arriva dopo la modifica al regolamento attuata nel 2008 quando il Comitato Centrale decise di mandare definitivamente in pensione l’anello da 10 centimetri e restringere quello dell’ultima tornata di un centimetro, da 6 a 5.

“Da tempo volevamo dare un ulteriore impulso alla spettacolarità della Giostra – ha detto il Presidente dell’Ente, Domenico Metelli – e così all’unanimità abbiamo deciso di aumentare il coefficiente di difficoltà della gara. I cavalieri hanno dimostrato di essere preparatissimi e così abbiamo deciso di alzare l’asticella restringendo ancora il diametro degli anelli per regalare al pubblico uno spettacolo sempre più bello ed avvincente”.

La modifica del regolamento di gara non è certamente l’unica nella storia della Quintana. Infatti, negli anni Cinquanta il diametro degli anelli era di 9 e di 6,5 centimetri poi dal 1973 gli anelli erano di 9, 6 e 4 centimetri. Alla fine degli anni Settanta il diametro passò a 10, 8 e 6 centimetri e nel 2008 anelli ancora più piccoli da 8, 6 e 5 centimetri. Dopo 10 anni in cui i cavalieri hanno dimostrato tutta la loro bravura il Dio Marte ha deciso di aumentare le difficoltà per rendere ancora più avvincente la Giostra.

Per saperne di più

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...