CALABRIA | "AchromatiCo ViDet”: mostra d’arte contemporanea al Museo Diocesano e del Codex di Rossano

images/stories/varie_2020/RossanoCodex.jpg

Al Museo Diocesano del Codex di Rossano, in Calabria, si riparte con gli eventi d’arte contemporanea per una nuova sfida dopo i lunghi mesi di chiusura. Dal 10 luglio al 10 agosto 2020 il contenitore culturale accoglie la mostra "AchromatiCo ViDet" di Maria Credidio, un viaggio profondo ed essenziale compiuto dall’artista nel lungo periodo di lockdown. Una ventina di creazioni basate sulla valenza spirituale del cerchio e su una rigorosa monocromia sono pronte a dialogare con gli oggetti d’arte antica custoditi nel Museo, per mostrare la voglia di continuo dialogo e di convivenza tra la bellezza del nostro passato e quella racchiusa nei nuovi linguaggi artistici del presente.

 

(TurismoItaliaNews) Si tratta di “opere volutamente antiespressive, impersonali e permeate da una marcata freddezza emozionale, come nelle migliori produzioni della Minimal Art” (Mario Verre). Maria Credidio è artista poliedrica, impegnata in una intensa attività di sperimentazione della migliore pittura del dopoguerra. Ha partecipato a numerose rassegne artistiche italiane ed europee e le sue opere si trovano presso importanti centri d’arte e musei. “Sintesi, raffinatezza e silenzio sono ingredienti caratteristici dell’opera di Maria Credidio. La luce dei suoi monocromi vibra tra bianchi e neri in un minimalismo che tende all'eliminazione di tutto ciò considerato non essenziale e porta l’osservatore a godere di spazi aperti, luminosi, incontaminati in quanto privi di quel decorativismo che crea spesso nell’opera un inutile rumoroso disturbo” (Anna Boschi).

Il Museo Diocesano e del Codex di Rossano

Il Museo Diocesano e del Codex di Rossano

La mostra, organizzata dall’associazione culturale Insieme per Camminare, ente gestore del Museo Diocesano e del Codex e curata da Cecilia Perri e Michele Abastante, è patrocinata dall’Arcidiocesi di Rossano-Cariati e dal Comune di Corigliano-Rossano. L’inaugurazione si tiene venerdì 10 luglio alle 19 nel cortile del Museo Diocesano e del Codex.

Orari
tutti i giorni dalle ore 9.30 alle 13 - dalle 16.30 alle 20.30
Il biglietto di ingresso al Museo include la visita alla mostra; in ottemperanza alle linee guida anti-covid che prevedono ingressi contingentati, è consigliata la prenotazione per la visita al Museo e alla mostra.
Via Arcivescovado, 5 – 87067 - Corigliano-Rossano, area Urbana Rossano
www.museocodexrossano.it
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Organizzazione Associazione culturale “Insieme per camminare”
gestore del Museo Diocesano e del Codex
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Il Codex Purpureus Rossanensis è tornato a casa: nel Museo di Rossano il prezioso manoscritto bizantino patrimonio dell’Umanità

Calabria, Rossano la bizantina: giovani calabresi in prima linea per sviluppare e consolidare le potenzialità della propria terra

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...