EVENTI | La grande arte di Igor Mitoraj entra nell’aeroporto “Marco Polo” di Venezia con l’opera “Luna Dormiente”

images/stories/varie_2021/AeroportoVenezia_IgorMitoraj.jpg

 

Uno dei più importanti autori internazionali, l’artista polacco Igor Mitoraj, espone la sua opera “Luna Dormiente” nel terminal dell’Aviazione generale, l’area in cui sono gestiti i voli privati. L’aeroporto “Marco Polo” non è nuovo alle contaminazioni con la grande arte, alla quale in molteplici occasioni ha riservato i suoi spazi.

 

(TurismoItaliaNews) L’operazione è resa possibile dalla collaborazione attivata da Save con la Galleria d’Arte Contini, che rappresenta l’artista, grazie alla quale la scultura realizzata da Mitoraj nel 2011 resterà esposta in aeroporto per 6 mesi.  Come per le opere di più grandi dimensioni dell’artista, la testa di bronzo frammentata (dimensioni 63 x 89,5 x 55 centimetri), reclinata su un piedistallo, rimanda a una cultura classica che, attraverso l’azione del tempo, diviene il punto di partenza di una riflessione su temi archetipici quali la solitudine, l’amore, la sofferenza. Il forte legame tra Venezia e Igor Mitoraj, che dell’Italia aveva fatto la sua terra di elezione, è culminato nell’esposizione del 2005 che, con 21 sculture, si snodava attraverso il cuore della città. Ora il “Marco Polo” si ricollega a questo profondo rapporto, in un momento in cui Venezia sta lentamente riprendendo il suo ritmo e la sua dimensione di città d’arte per eccellenza che a breve accoglierà Biennale Architettura, da sempre grande richiamo per visitatori a livello internazionale.

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...