"Quirinale Contemporaneo": ecco le opere d'arte e di design che fanno parte del patrimonio artistico

images/stories/roma/QuirinaleCorazzieri02.jpg

"Quirinale contemporaneo" è il progetto fortemente voluto dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Dal 2 giugno, Festa della Repubblica, opere d’arte, arredi e oggetti di design entrano nella Casa degli Italiani. Il patrimonio artistico del Quirinale si arricchisce e si aggiorna così con un significativo innesto di arte contemporanea italiana.

 

(TurismoItaliaNews) 36 opere dei più importanti artisti e 32 oggetti, concepiti da designer italiani e prodotti da aziende italiane, troveranno collocazione stabile nei cortili, nei saloni e nei giardini del Palazzo che ospita la Presidenza della Repubblica. Con l'indagine di de Chirico, Guttuso, Fontana, Accardi e Fioroni, e la progettualità di Ponti, Fornasetti, Aulenti, Mendini la Casa degli Italiani diventa sempre più la sintesi della nostra identità, non solo di ieri ma anche di oggi. Non poteva esserci data migliore della Festa della Repubblica per inaugurare un progetto fortemente voluto dal Capo dello Stato che, accogliendo quasi 70 lavori italiani rende così omaggio alla creatività e alla produttività espresse dal nostro Paese negli ultimi 70 anni.

Una selezione per la quale non sono stati usati fondi pubblici, grazie agli accordi di comodato d'uso con le Fondazioni e ai doni delle aziende. L'iniziativa - ancora work in progress perché altre opere potrebbero aggiungersi - valorizza un patrimonio fino a oggi non fruibile.

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...