Le virtù cardinali: c’è la Fortezza sulla nuova moneta d’oro da 200 euro coniata dal Vaticano

images/stories/numismatica/2017ScvLaFortezza200euroAu.jpg

Nel ciclo quadriennale celebrativo delle Virtù Cardinali l’Ufficio Filatelico e Numismatico del Vaticano dedica la moneta aurea da 200 euro del 2017 alla Fortezza affidandone la realizzazione all’artista Orietta Rossi. In distribuzione dal 6 dicembre 2017. La tiratura è di soli 499 esemplari. Come disposto da Papa Francesco, anche su questa moneta non è raffigurato il suo volto.

 

(TurismoItaliaNews) La fortezza è raffigurata in maniera tradizionale come una robusta guerriera, appoggiata ad uno scudo con croce e con in mano una mazza ferrata. Alle sue spalle il leone, l’iconografia classica della forza. La fortezza è la virtù morale che, nelle difficoltà assicura la fermezza e la costanza nella ricerca del bene. “Essa rafforza la decisione di resistere alle tentazioni e di superare gli ostacoli, nella vita morale. La virtù della fortezza rende capaci di vincere la paura, perfino della morte, e di affrontare la prova e le persecuzioni – spiegano dall’Ufficio Filatelico e Numismatico della Città del Vaticano nel presentare la nuova emissione numismatica - dà il coraggio di giungere fino alla rinuncia e al sacrificio della propria vita per difendere una giusta causa. Papa Francesco ci ricorda come «ci sono dei momenti difficili e delle situazioni estreme in cui il dono della fortezza si manifesta in modo straordinario». «La Chiesa risplende della testimonianza di tanti fratelli e sorelle che non hanno esitato a dare la propria vita, pur di rimanere fedeli al Signore e al suo Vangelo». Però aggiunge che ognuno di noi anche nel quotidiano conosce uomini, e donne «che onorano il nostro popolo, onorano la nostra Chiesa, perché sono forti: forti nel portare avanti la loro vita, la loro famiglia, il loro lavoro, la loro fede». «Questo dono deve costituire quindi la nota di fondo del nostro essere cristiani anche nell’ordinarietà della nostra vita quotidiana»”.

La moneta da 200 euro in oro (titolo 917/1000) ha un diametro di 38,5 millimetri, pesa 40 grammi ed è in versione Fondo specchio (Proof); l’incisore è Ettore Lorenzo Frapiccini e la tiratura è di soli 499 esemplari coniati dalla Zecca di Roma. Prezzo di vendita 2.990 euro

Per saperne di più
Ufficio Filatelico e Numismatico
Governatorato - Città Del Vaticano
www.vaticanstate.va

 

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...