Regno Unito: Buckingham Palace visto nei secoli attraverso sei francobolli di Royal Mail

images/stories/gran_bretagna/2014BuckinghamPalace1.jpg

Sei immagini di Buckingham Palace attraverso i secoli. Per compiere un viaggio virtuale nel tempo nella residenza ufficiale del sovrano del Regno Unito, ma anche per inviare i propri saluti da Londra. Si tratta infatti di francobolli, quelli che la Royal Mail manda in circolazione dal 15 aprile 2014 attraverso immagini gloriose: dallo studio di Adriaen van Diest del Settecento fino all’acquerello appositamente commissionato dalle Poste britanniche all’artista Chris Draper.

 

(TurismoItaliaNews)  “Buckingham Palace – sottolineano dalla Royal Mail – svolge la funzione di residenza ufficiale della Regina come capo di Stato del Regno Unito. Si tratta di uno dei pochi palazzi reali ancora in esercizio oggi nel mondo ed è la cornice di cerimonie pubbliche ed eventi. Investiture, banchetti di Stato, feste in giardino e ricevimenti diplomatici tutti si svolgono qui, come ad esempio l’udienza settimanale del Consiglio dei Ministri con la Regina. Si tratta indiscutibilmente degli edifici più conosciuti al mondo”.

E di certo è anche una straordinaria attrazione turistica, anche per il famosissimo cambio della guardia. I numeri sono imponenti: il palazzo si estende su una superficie di 77.000  metri quadrati ed è in posizione strategica di fronte al Mall, il grande viale alberato che corre lungo il lato nord del St. James Park, con un grande giardino sul retro ed una magnifica vista.

La storia di Buckingham Palace può essere fatta risalire agli inizi del XVII secolo, quando una piantagione di gelso venne avviata nel sito per l’allevamento di bachi da seta. Una casa costruita vicino al giardino per Lord Goring nel 1633, a seguito di un incendio è stata ricostruita con dimensioni maggiori dal successivo utilizzatore, Henry Bennet, segretario di Stato di re Carlo II, e più tardi primo conte di Arlington. Nel 1698 Arlington House è stata acquisita da John Sheffield, nominato Duca di Buckingham nel 1703.

E’ stato poi il duca di Buckingham a trasformare il sito demolendo l'edificio esistente e realizzando un’ambiziosa casa in mattonicon un blocco centrale a tre piani ed alcuni padiglioni. Re Giorgio III acquistò quell'edificio, ma è stato poi Giorgio IV a decidere di convertirlo in un palazzo per farne la sua residenza principale. Questa struttura ha costituito il nucleo del futuro palazzo e dettato tutto lo sviluppo successivo.

Il sito ufficiale di Buckingham Palace

 

 

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...