Giordania: spedizione del Cai per scoprire nuove vie di arrampicata e canyoning tra Wadi al Marmath e Wadi Malaga

images/stories/giordania/WadiRum06.jpg

Una spedizione composta da 13 alpinisti italiani di fama internazionale in Giordania per scoprire e preparare nuove vie e itinerari di arrampicata e canyoning nella zona a est di Showbak (tra Wadi al Marmath e Wadi Malaga) nota soprattutto per la fortezza crociata di Montréal. Ad organizzarla il Jordan Tourism Board in collaborazione con il Club Alpino Italiano.

 

(TurismoItaliaNews) Il gruppo di alpinisti del Cai è stato affiancato da esperti locali, escursionisti, alpinisti e canyoneer, che supporteranno la spedizione con le loro conoscenze territoriali. L’obiettivo di tale spedizione è quello di far emergere nuovi itinerari turistici e sportivi in Giordania, mediante il supporto di una delle associazioni alpinistiche più famose al mondo, in grado di allestire via di arrampicate e tracciare gli itinerari all’interno dei vari canyon (o wadi) presenti in quella zona, dando loro una denominazione che sarà in seguito utilizzata per promuovere il turismo avventura e sport a livello internazionale.

Altro obiettivo è quello di cambiare l'immagine stereotipata della Giordania mostrando prodotti diversi rispetto a quelli già ben noti L’evento è stato seguito a livello social. Il Jtb ha predisposto una task force social per seguire la spedizione al fine di ottimizzare l’evento e renderlo noto a livello mondiale.

 

Wadi Rum, tutti i colori del mondo: in Giordania la sconfinata bellezza di un libro di storia a cielo aperto

Aqaba, Giordania: sulla terra, nell’aria e nel mare

Per saperne di più
www.visitjordan.com
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.jordanpass.jo

 

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...