Copenaghen: ecco Copenhill, pista da sci sul tetto del termovalorizzatore, l'autunno danese è davvero pieno di sorprese

images/stories/varie_2019/Copenaghen_CopenHill01.jpg

Angelo Benedetti, Copenaghen / Danimarca

Una pista da sci sul tetto del termovalorizzatore. A Copenaghen il 4 ottobre si inaugura il nuovo impianto di Copenhill che dai suoi 85 metri di altezza offrirà una vista unica sulla capitale della Danimarca. Ma questa non è l'unica novità dell'autunno danese...

 

A Copenaghen il 4 ottobre si inaugura il nuovo impianto di Copenhill(TurismoItaliaNews) La proposta è chiara e fin troppo allettante: consentire, nel bel mezzo della città, a famiglie, ad amici, colleghi e compagni di scuola di andare a sciare, praticare snowboard ed altre attività tipici dei campi da sci tradizionali. "Insieme" è il leit motiv perché lo sci è uno sport fisicamente impegnativo, ma è anche molto divertente e piacevole, soprattutto accanto ad altri. “Desideriamo creare una forte comunità attorno alla pista da sci – spiegano i promotori di CopenHills - pertanto, abbiamo creato Ski365, la nuova comunità di sci della Danimarca pensata per coloro che vanno pazzi per lo sci e lo snowboard. Qui, le persone affini potranno scoprire i vantaggi, le offerte speciali, gli eventi e così via in futuro”.

Non solo però per gli esperti, perché anche chi è nuovo nello sci, un freestyler, uomo, donna, ragazzo o ragazza che sia, chiunque può far parte della comunità: “Abbiamo qualcosa per tutti. C'è sia una pendenza rossa / nera, sia blu e verde. Inoltre, ci sarà un corso di slalom, un parco freestyle e, naturalmente, un'area per i più piccoli. I nostri diversi impianti di risalita condurranno ognuno sul terreno designato. E se non si ha la propria attrezzatura, non c'è da preoccuparsi. Steep and Deep, che si occupa del noleggio sci di CopenHills, ha molta esperienza nell'attrezzatura da sci”. I più attivi potranno dunque sciare – con il noleggio dell’attrezzatura direttamente in loco - o semplicemente godersi il panorama dalla terrazza del caffè e rilassarsi nel verde della collina. La nuova struttura è dotata anche di un’area giochi e di una pista da arrampicata.

A Copenaghen il 4 ottobre si inaugura il nuovo impianto di Copenhill

E vediamo allora quali sono gli altri eventi in programma in Danimarca nelle prossime settimane.

Notte della cultura Copenhagen, 11 ottobre
Oltre 500 location in tutta la città saranno aperte al pubblico dalle 18 a mezzanotte. Il programma coinvolge musei, chiese, librerie, scuole e organizzazioni, oltre ad una serie di spazi normalmente non accessibili al pubblico. I luoghi pubblici diventano palcoscenico per spettacoli musicali, letture, esibizioni d’arte e molto altro ancora. L’acquisto del badge della Notte della Cultura dà libero accesso a tutte le manifestazioni, oltre che al trasporto gratuito sui mezzi pubblici in tutta la città.

Arken, il museo d’arte moderna a sud di Copenhagen, ospita una delle più belle collezioni d’arte contemporanea di tutta la Scandinavia. Dal 12 ottobre al 23 febbraio sarà possibile visitare una straordinaria esposizione dedicata a Picasso “Beloved by Picasso – The Power of the model”. La mostra è stata realizzata in stretta collaborazione con il Musée national Picasso-Paris e descrive la complessità del desiderio e lo sguardo quali forze motrici dell’arte. La mostra esprime la relazione tra artista e modello.

Idea per un soggiorno a Copenaghen
Per vivere un’esperienza straordinaria, in un luogo danese iconico, soggiorna all’hotel Ottilia, il boutique hotel**** lusso nei locali dell’antica fabbrica della Carlsberg. L’hotel ha saputo reinterpretare l’architettura industriale ed iconica in un modo tutto nuovo pur conservando nella loro originalità e particolarità i dettagli architettonici degli edifici industriali della fabbrica.

Copenaghen, Nyhavn (foto Martin Heiberg - Visit iDenmark)

Copenaghen, Nyhavn (foto Visit Denmark)

Christiansborg (foto Christian Geisnaes - Visit iDenmark)

Day trip a Odense
Per gli amanti delle atmosfere fiabesche consigliamo una gita a Odense, la città natale di H.C. Andersen. Raggiungibile in 1 ora e mezza di treno da Copenaghen, Odense presenta ancora intatti molti luoghi in cui lo scrittore è nato e cresciuto, e che hanno ispirato i suoi racconti, come la casa natale nel centro storico e la casa d'infanzia. Da non perdere anche il museo interattivo a lui dedicato. Ma Odense non è solo una meta adatta alle famiglie. Graziosa e dinamica, è in continuo fermento: dal quartiere culturale Brandts, ai negozietti per lo shopping e i ristoranti, wine bar e aree street food che stanno vivacizzando sempre più la scena gourmet in città. Perfetto per un’evasione autunnale.

Magic Days Festival, Odense, 17 – 19 ottobre
Il Festival dedicato al famoso mago Harry Potter è un evento annuale che si svolge in autunno, periodo nel quale le scuole in Danimarca chiudono per una settimana. Il festival è organizzato dalla biblioteca centrale di Odense ed offre ogni anno una moltitudine di esperienze magiche per grandi e piccini.

La settimana delle ostriche 13 - 22 ottobre
La Danimarca celebra l’inizio della stagione delle ostriche nel Wadden Sea e nella regione del Limfjord nello Jutland. Ottobre è il mese perfetto per gli amanti delle ostriche che troveranno diversi eventi ed iniziative.

Copenaghen, Tivoli Garden (foto Visit Denmark)

Copenaghen, Tivoli Garden (foto Visit Denmark)

Hubertus Hunt, 4 novembre
È l’evento annuale che si tiene nel Parco dei Cervi a Klampenborg, a nord di Copenhagen. Fin dalla fondazione del club di equitazione sportiva nel 1900, ogni prima domenica di novembre i cavalieri si riuniscono nel bellissimo parco dove si svolge un tradizionale picnic che attrae più di 40.000 persone.

Halloween al Tivoli, 11 ottobre – 3 novembre
Dall’11 ottobre al 3 novembre, i giardini di Tivoli di Copenaghen si trasformano in un tripudio di zucche e colori autunnali e saranno pervasi da un’atmosfera ricca di magia, stregoneria e tante sorprese. Spettacoli, concerti e simpatici personaggi in costume accompagneranno bambini e adulti tra le attrazioni e le giostre del parco. I più coraggiosi potranno addentrarsi nelle case stregate per urlare a squarciagola “dolcetto o scherzetto?”. A proposito di dolcetto, i ristoranti del Tivoli saranno lieti di tentarvi con le delizie gastronomiche danesi di stagione: cacciagione, bacche e funghi con i loro profumi e sapori. Nei 40 punti vendita del parco potrete acquistare dei souvenir gastronomici deliziosi o semplicemente riprendervi dopo un bello spavento con le specialità danesi più delicate. Tutte da godere le incredibili decorazioni installate dall’esercito di Giardinieri del Tivoli. Ben 20.000 zucche e 2.000 balle di fieno saranno disseminate per tutto il parco rendendo l’atmosfera unica.
Per saperne di più

Copenaghen (foto ThomasRousing - Visit iDenmark)

Per saperne di più

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...