Relax, adrenalina o musica reggae? Natale in Giamaica: ad ogni viaggiatore la propria località

images/stories/giamaica/Negril_SevenMileBeach_PhJamaicaTouristBoard.jpg

Le temperature si abbassano ma la voglia di vacanza aumenta. E allora: relax, adrenalina o musica reggae? In Giamaica tra Negril, Ocho Rios e Kingston ogni viaggiatore può troveare il suo piccolo angolo di paradiso natalizio.

 

(TurismoItaliaNews) Quale migliore occasione della prossime festività per regalarsi un break natalizio o un countdown caraibico sulle splendide spiagge della Giamaica? Ecco qui le migliori località sull’isola in cui trascorrere le feste o dare il benvenuto all’anno nuovo, secondo stili e inclinazioni dei viaggiatori.

Negril, Natale in bikini
Negril, nella punta occidentale dell’isola, è un vero e proprio paradiso dei sensi. Sabbia fine sotto i piedi, brezza marina e musica di sottofondo: lungo la Seven Mile Beach è impossibile non cedere alla tentazione di una giornata all’insegna del relax. Passeggiate lungo il bagnasciuga, snorkeling sulla barriera corallina o gita in catamarano alla scoperta dei fondali marini? Queste sono solo alcune delle attività che durante un soggiorno in questa zona dell’isola terrà impegnati i piccoli e i grandi esploratori. E se in queste giornate all’insegna di relax e avventura anche il palato vuole attenzioni, nessun problema! Il ristorante dello Skylark Hotel offre irresistibili proposte gastronomiche a base di pesce fresco.

Qui, oltre a concedersi momenti di piacere per il palato, è possibile regalarsi una pausa dalla routine quotidiana: la struttura, moderna e di recente apertura, propone camere con affaccio diretto sulla candida spiaggia e attimi di coccole per i cinque sensi. Le giornate sembrano non finire mai, quanto il sole tramonta infatti l’appuntamento è al Ricks Cafè, indirizzo cult per ammirare lo spettacolo del tramonto dai toni infuocati davanti ad una birra, obbligatoriamente Red Stripes.

Pronti, adrenalina, via: a Ocho Rios si fa il pieno di divertimento
Trasgressiva e seducente: Ocho Rios, cornice di tantissime pellicole hollywoodiane, è da sempre meta obbligata per tutti gli amanti delle forti emozioni. Con i suoi scorci da cartolina, la zona è ricca di fascino naturale con foreste e montagne che si precipitano a picco sul mare che mostra colori più accesi della Giamaica. Tra le tante bellezze della natura primeggia il Dunn’s River and Park: qui gli appassionati delle vacanze dinamiche devono assolutamente provare la zipline, un percorso a più funi che attraversa la foresta tropicale e sovrasta le cascate. Imperdibile anche la risalita delle Dunn’s River Falls, le cascate più famose della Giamaica.

Direttamente dalla spiaggia è possibile scalare ben 183 metri e fare il bagno nelle piccole piscine naturali che si sono formate nel tempo. Il Jamaica Inn è il fiore all’occhiello della zona, un hotel storico divenuto celebre per aver ospitato personaggi famosi del calibro di Winston Churchill, Errol Flynn e Marilyn Monroe. Qui anche Ian Fleming si lasciò sedurre dagli ambienti raffinati in pieno stile coloniale e prese spunto per i suoi libri di James Bond. Un luogo unico in grado di regalare un soggiorno da mille e una notte, grazie alle camere da cui è possibile godere della vista sulla splendida spiaggia caraibica.

Kingston: Bob is coming
Non solo canti natalizi: a Kingston il 25 dicembre si festeggia a casa di Bob Marley, intonando le strofe dei suoi più celebri capolavori. Al 56 di Hope Road si aprono le porte di un mondo magico dove è possibile rivivere tappa dopo tappa la brillante carriera dell’idolo che cambiò le sorti dell’isola. Il museo è infatti considerato un vero e proprio monumento storico, al pari della Tour Eiffel di Parigi e del Colosseo a Roma. Perché se dici Giamaica dici anche Bob Marley: la pace, la libertà e la cultura rastafariana. L’impressione è quella di essere catapultati in un jukebox vivente, trasformando così il tour di un’ora del Bob Marley Museum in una vera celebrazione per amanti del raggae.

Lo spirito del giamaicano più famoso del mondo si respira in ogni luogo della città, partendo da Trench Town, zona nella quale visse da bambino. Kingston è il luogo perfetto per accogliere l’arrivo del nuovo anno seguendo il ritmo cittadino e aspettando l’alba in uno dei suoi club più famosi. La città colorata e vibrante offre la possibilità di un soggiorno in pieno stile metropolitano al The Jamaica Pegasus dove ambienti sapientemente organizzati e comfort di ogni genere favoriscono il relax serale.

Viaggiatori avvisati: indimenticabili esperienze per tutti coloro che sceglieranno la Giamaica durante il periodo natalizio...

 

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...