RILANCIO | L’Egitto in vetrina per attrarre turisti puntando sulla grande varietà di strutture ricettive e sulle tipologie di vacanza

images/stories/varie_2017/EgittoWorkshopTorinoMarzo2017.jpg

L’Ente del Turismo egiziano torna a parlare agli addetti del settore turistico per rilanciare l’immagine del Paese ed approfondire il tema della sicurezza. La terza e ultima tappa del roadshow ha avuto come cornice il Museo egizio di Torino dopo le iniziative di Roma e Milano.

 

(TurismoItaliaNews) L’evento ha dato modo al direttore dell’Ente del Turismo egiziano in Italia Emad Fathy Abdalla di esporre alcuni dati significativi del settore turistico egiziano, che rappresenta un settore strategico dell’economia egiziana e all’interno del quale i turisti europei costituiscono il segmento più sostanzioso (il 44% del totale). Il direttore ha ricordato, tra i punti di forza del turismo egiziano, la grande varietà di strutture ricettive e di tipologie di vacanza, ma anche il clima mite durante tutto il corso dell’anno e la quantità di bellezze storiche, artistiche e naturali.

Oltre a rappresentare la meta tropicale più vicina all’Italia, l’Egitto offre anche un ottimo rapporto qualità prezzo. I dati mostrano che la maggior parte dei turisti italiani proviene dal Nord-Est (53%), ha un’occupazione (72%) e un salario medio (41,6%). Negli ultimi 12 mesi, gli italiani che hanno viaggiato in tutto il mondo per piacere sono stati 26.144.000, di cui 11.395.000 famiglie e 4.626.000 viaggiatori in coppia. Per raggiungere l’obiettivo di neutralizzare il sentimento negativo sull’Egitto e presentare l’Egitto come destinazione per famiglie, l’Ufficio Turistico egiziano intende quindi sviluppare una duplice strategia: da un lato, essere coraggiosi e agire rapidamente; dall’altro, essere trasparenti sotto ogni profilo. Entrambe queste direzioni richiedono una comunicazione integrata attraverso pubblicità, marketing online, public relation ed eventi. In questo contesto si collocano quindi tanto la partecipazione a TourismA – Salone Internazionale dell’archeologia quanto il lancio della nuova campagna tv e digital che hanno caratterizzato l’inizio del 2017. L’anno continuerà con altrettanti progetti volti a comunicare la molteplicità di esperienze che la destinazione offre.

Un ruolo importante sarà rivestito dai roadshow e dai workshop che avranno l’obiettivo di coinvolgere tour operator e agenzie di viaggio. Nel corso dell’evento, i tour operator - Egyptair (compagnia aerea di bandiera), Gruppo Alpitour, Francorosso, Gruppo Eden, Tui, Metamondo e Settemari - hanno espresso la propria fiducia nella ripresa dell’Egitto come destinazione turistica e hanno messo in palio alcuni pacchetti vacanza nel Paese dei faraoni nell’ambito di un’estrazione a premi destinata agli agenti di viaggio. Per l’occasione, gli agenti di viaggio e i tour operator hanno avuto la possibilità di visitare il Museo egizio di Torino considerato, per valore e quantità dei reperti, il più importante al mondo dopo quello del Cairo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...