TRATTATI DI ROMA | Eventi in tutto il mondo per il 60°: dal concerto di Hanoi (Vietnam) alla conferenza di Montevideo (Uruguay)

images/stories/varie_2017/Trattati60Hanoi02.jpg

Sono decine gli eventi culturali promossi dall’Italia, in qualità di Paese fondatore, per il 60° dei Trattati di Roma: concerti, mostre, seminari, conferenze in tanti luoghi del mondo per sottolineare il valore dell’Unione europea.

 

(TurismoItaliaNews) Preceduto dalla conferenza “L’Italia e il sogno europeo” all’Università di Hanoi davanti a più di 200 studenti di lingua italiana, si è tenuto un concerto per il 60° anniversario dei Trattati di Roma. Nella Residenza dell’ambasciatrice d’Italia, i virtuosismi di 6 giovani talenti premiati dalla Fondazione italiana Ibla e provenienti da varie parti del mondo, hanno accompagnato un vasto pubblico lungo un percorso musicale articolato su brani a vario titolo legati ai 6 Paesi fondatori della Cee.

Tra i presenti, il presidente della Commissione Cultura dell’Assemblea Nazionale, molti membri del corpo diplomatico, artisti, imprenditori e 50 studenti di 4 Università hanoiane. Prima della conviviale organizzata all’insegna dell’enogastronomia italiana, è stata inaugurata la mostra “Ever closer Union”, illustrativa delle principali tappe del cammino comunitario. Il programma celebrativo prosegue sabato 25 marzo con un evento presso Casa Italia interamente dedicato ai giovani vietnamiti e organizzato dai Consiglieri Politici delle Ambasciate dei 6 Paesi fondatori.

E presso il ministero degli Esteri dell’Uruguay, a Montevideo, lo storico e politologo Gerardo Caetano, presidente della Associazione degli Storici dell’Uruguay, ha tenuto una conferenza intitolata “A 60 anni dai Trattati di Roma. Storia e bilancio delle origini dell’Unione Europea”. L’incontro è stato aperto dalle parole del Capo della Delegazione della Ue in Uruguay, Juan Fernández Trigo, e dell’ambasciatore d’Italia Gianni Piccato. Presenti all’incontro numerosi diplomatici accreditati in Uruguay. Gerardo Caetano si è soffermato sul grande impatto del modello europeo sulle proposte di integrazione regionale latino-americane. Ha quindi evidenziato gli enormi vantaggi derivanti dalla progressività del processo, avviato con i Trattati di Roma, che ha portato all’attuale Unione Europea.

Tutti i partecipanti dell’incontro hanno sottolineato l’importanza di una decisa valorizzazione degli incontestabili risultati postivi del percorso di integrazione europea.

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...