FEDERCONGRESSI | Bastianelli, Enit: l’Agenzia pronta a sostenere la meeting industry per promuovere l’Italia nei mercati stranieri

images/stories/varie_2017/Federcongressi2017d.jpg

L’Enit è pronta a rispondere alle richieste della meeting industry mettendo anche a disposizione le sedi estere dell’Agenzia per sviluppare le attività con le quali promuovere nei mercati stranieri l’Italia quale sede di eventi. Lo ha detto il direttore esecutivo dell’Enit, Giovanni Bastianelli alla decima Convention di Federcongressi&eventi.

 

(TurismoItaliaNews) Nel corso della Convention di Federcongressi&eventi le istituzioni politiche hanno confermato il proprio sostegno all’industria dei congressi e degli eventi, settore che crea innovazione e aumenta la competitività del Paese. Giovanni Bastianelli, direttore esecutivo dell’Enit, ha inviato Federcongressi&eventi a collaborare con l’agenzia indicando le priorità di intervento, in occasione della sua relazione nella sessione plenaria di apertura di Let’s Nnet #concretiecompetitivi a Riva del Garda.

Il pieno appoggio delle istituzioni allo sviluppo del settore è stato confermato nel corso della sessione anche dal sottosegretario di Stato al ministero dei Beni e delle attività culturali e del turismo Dorina Bianchi: “Il turismo congressuale è un'opportunità per l'Italia. Il settore rappresenta il 20% dell’intera spesa turistica, contribuisce alla destagionalizzazione e favorisce anche il turismo di ritorno: il turista d’affari naturalmente ritorna volentieri quando si trova bene. L’Italia è tra i primi paesi di destinazione del congressuale e ha un grosso potenziale di incremento. Il nostro obiettivo è implementare il turismo business almeno del 5% per ottenere un +0,5% sul Pil, che vorrebbe dire 7 miliardi in più. Secondo le stime i grandi congressi generano una ricaduta economica pari a sei volte il valore dei ricavi e contribuiscano a diffondere a livello globale la visibilità e la reputazione della città ospitante. Oltre alle ricadute economiche dirette, si creano nuovi posti di lavoro e si favorisce la crescita professionale delle comunità locali attraverso formazione e informazione”.

Fare sistema tra le differenti competenze e professionalità dei soci per potenziare la competitività dell’intero settore è il concept intorno al quale si è sviluppato l’intero programma della Convention. Seminari dedicati al marketing, sessioni incentrate su argomenti tecnici ma anche trasversali e occasioni informali di networking hanno composto il palinsesto di eventi della manifestazione che ha previsto anche gli interventi di 2 ospiti d’eccezione: Alex Bellini, speaker ed esploratore celebre per le sue imprese estreme, e Andrea Favaretto, l’unconventional coach fondatore del metodo del Successo senza Sforzo. Bellini ripercorrendo le proprie esperienze ha indicato alla platea che la resilienza è l’elemento fondamentale per essere competitivi e raggiungere gli obiettivi in un contesto nel quale gli ostacoli sono sempre più imprevedibili.

Favaretto ha sottolineato come prestare sempre ascolto al proprio elemento, cioè alla dimensione interiore, è la via per avere successo senza farsi divorare dallo stress e senza sacrificare le dimensioni non lavorative della vita.

Per saperne di più

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...