INIZIATIVE | Alleanza fra spettacoli per il gemellaggio turistico-culturale tra Costa d’Amalfi e Dolomiti lucane

images/stories/varie_2017/AmalfiGrancia_RoccoFigliuolo.jpg

Un’alleanza tra due grandi eventi artistici di teatro storico e popolare come opportunità per il un gemellaggio turistico-culturale tra la Costa d’Amalfi, le Dolomiti lucane e Matera. L’occasione è data dal musical epico “Amalfi 839 a.D.” e il cinespettacolo “La Storia Bandita”.

 

(TurismoItaliaNews) Sulla strada che porta a Matera Capitale della Cultura Europea 2019, i due eventi artistici di teatro storico e popolare d’Italia per la prima volta insieme, sono fautori di un vero e proprio gemellaggio tra la Campania e la Basilicata. Con un’offerta turistica unica nel genere dell’animazione storico-culturale e dell’identità territoriale, il musical epico “Amalfi 839 a.D.” e “La Storia Bandita” propongono non solo un biglietto unico per assistere ai due spettacoli, ma piuttosto la creazione di un nuovo asse culturale e promozionale tra la Costa d’Amalfi, le Dolomiti Lucane e Matera. Da Amalfi a Brindisi di Montagna (Pz) per rivivere già in questa stagione estiva le vicende che portarono alla nascita della Prima Repubblica Amalfitana e alla sanguinaria lotta dei Briganti nel territorio lucano nell’epoca post-unitaria.

Nei prossimi mesi l’inizio di un connubio che porterà a veri e proprio scambi di prodotti culturali anche nel periodo invernale, oltre ad una joint-venture imprenditoriale finalizzata alla creazione di un ponte promozionale che parte dalla Campania e dall’aeroporto di Capodichino e arriva alla Puglia e all’aeroporto di Bari, passando per Matera e la Basilicata, capitale della Cultura 2019, vero crocevia tra le due coste, oggi come mai prima finalmente vicine. Attraverso due storie concepite in due periodi e due Regioni diverse, che narrano la medesima, epica, volontà di liberazione, nasce lo spunto per una nuova epoca di turismo culturale, dove il Sud, attraverso l’imprenditoria privata “sana” e con l’appoggio delle istituzioni, si pone come importante interlocutore internazionale. Un’ occasione quindi di crescita per tre regioni, la Campania, la Basilicata e la Puglia, nell’ambito poi di future e più diffuse partnership territoriali su tutto il Sud Italia.

Doppio appuntamento con la storia e con la sua forma più coinvolgente di teatro. Da luglio ad ottobre è dunque possibile assistere ai due eventi artistici con uno speciale ticket scontato per il musical “Amalfi 839 a.D.” e il cinespettacolo “La Storia Bandita”. Grazie alla partnership tra le organizzazioni dei due eventi che richiamano ogni anno migliaia di visitatori, si potrà accedere alla magnifica cornice dell’Arsenale della Repubblica ad Amalfi e al Parco storico rurale e ambientale della Grancia in qualsiasi momento della stagione teatrale per godere di due opere che vantano insieme oltre un migliaio di repliche. Due realtà simili, nate dallo spirito imprenditoriale e dalla voglia di migliorare l’offerta turistica e culturale del Sud Italia. Con più di 400 repliche all’attivo e decine di migliaia di spettatori entusiasti provenienti da tutto il mondo, “Amalfi 839 a.D.” di Ario Avecone, propone quest’anno per la sua sesta stagione tantissime novità.

Fino al 21 ottobre, ogni mercoledì e sabato alle ore 21, tornano a riecheggiare nelle maestose mura a pietra viva dell’Arsenale, le musiche e le parole che narrano le appassionanti vicende che portarono alla nascita della Prima Repubblica Amalfitana e alla liberazione dal sanguinario dominio longobardo del Principe Sicardo. A Brindisi di Montagna, invece, uno dei borghi storici più incantevoli della Basilicata, ad un’ora di auto da Matera, tutti i fine settimana di luglio, agosto e settembre, va in scena il cinespettacolo “La Storia Bandita”, sinergico connubio tra musical, cinema e teatro, costituisce la prima grande opera di teatro popolare realizzata nel Mezzogiorno. Ideata e scritta da Giampiero Perri con la collaborazione di Oreste Lopomo, del maestro Carlo Rambaldi, vincitore di tre premi oscar, e la regia di Viktor Rambaldi, “La Storia Bandita” è prodotto dal Consorzio Eccellenze Turistiche Italiane (Eti) con il contributo della Regione Basilicata, del Comune di Brindisi Montagna e dell’associazione di volontari “Amici della Grancia”.

Il Parco storico rurale e ambientale della Grancia, oltre ad ospitare l’unico Cinespettacolo in Italia, offre un ricco programma di eventi e di attività di carattere culturale, ludico e gastronomico. Con numerose attrazioni per tutta la famiglia: il teatro falconeria, la fattoria degli animali, i Laboratori del Gusto, la cucina storica dell’800 e la cucina del ‘500 presso il borgo dei sapori, gli antichi giochi della ruralità e il rural fitness. Infine la presenza permanente di una mongolfiera che si alzerà in volo per regalare ai visitatori una panoramica mozzafiato sulle Dolomiti lucane.

www.parcograncia.it

 

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...