TENDENZE | E’ Hong Kong la città più visitata al mondo, seguita da Bangkok e Londra; Roma è dodicesima

images/stories/cina/HongKong01.jpg

E’ Hong Kong è la città più visitata al mondo con 26,5 milioni di visitatori, affiancata sul podio da Bangkok e Londra. La classifica delle cento città più visitate lo scorso anno arriva da Euromonitor al World Travel Market 2017 (Wtm) di Londra. Per trovare la prima italiana bisogna arrivare alla dodicesima posizione, dove si colloca Roma. Ci sono poi Milano 27esima, Venezia 38esima, Firenze 44esima.

 

(TurismoItaliaNews) Per l’Italia il World Travel Market di Londra, il più importante appuntamento internazionale per l’industria del turismo, è un’occasione ulteriore per promuoversi sullo scenario internazionale e lo fa con un proprio stand curato da Enit – Agenzia Nazionale del Turismo. “L’Italia è la meta più sognata dai turisti stranieri ed è un onore per noi tornare al Wtm di Londra in qualità di premier partner” ha sottolineato la presidente dell’Agenzia, Evelina Christillin alla presenza del ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo Dario Franceschini, dell’ambasciatore italiano Pasquale Terracciano e dei vertici Enit.

Roma è dodicesima nella Top 100 delle città più visitate del mondo nel 2016

Dalla ricerca “Be-Italy”, condotta da Ipsos per Enit con l’obiettivo di indagare il brand Italia in 18 Paesi del mondo, emerge che il 37% degli intervistati ha risposto “Italia” alla domanda “Dove andresti in vacanza se vincessi un viaggio?”: una percentuale che mette il Belpaese al primo posto, davanti a Stati Uniti e Australia (scelti rispettivamente dal 32 e 31%), e che dimostra una volta di più come l’Italia eserciti un fascino unico sui viaggiatori stranieri. Sempre secondo la ricerca Ipsos “Be-Italy”, i turisti stranieri mettono l’Italia al primo posto per qualità della vita, creatività e inventiva, mentre l’offerta enogastronomica rappresenta ormai una primaria motivazione di viaggio (è citata dal 48% degli intervistati), sullo stesso livello di città d’arte e monumenti (scelti rispettivamente dal 49 e dal 48%). La cucina, del resto, è il primo aspetto che viene associato all’Italia (secondo il 23% degli intervistati), seguita a debita distanza da monumenti e moda (entrambi al 16%): un risultato che conferma i dati di Food Travel Monitor, secondo cui l’Italia è al primo posto al mondo come destinazione enogastronomica.

Al Wtm di Londra l’Italia, in qualità di Premier partner, dispone di due tra gli stand principali della fiera (EU2000/EU2070), dove trovano spazio circa 230 partner tra enti turistici regionali, alberghi, agenzie di viaggio, villaggi e operatori. Le migliori eccellenze di tutto il territorio italiano sono rappresentate durante l’evento di Londra con eventi convegnistici, degustazioni di gelato artigianale a cura della Mostra Internazionale del Gelato, spettacoli di musica e danza con la fondazione La Notte della Taranta e cooking show. Sono ben 17 le regioni presenti quest’anno al Wtm, oltre a Roma Capitale: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Lombardia, Marche, Piemonte, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Trentino, Umbria, Veneto.

Ma torniamo alla classifica di Euromonitor, secondo la quale l'Italia rappresenta il Paese europeo con il maggior numero di città in classifica e questo nonostante Roma riceva ad esempio meno della metà del numero di arrivi internazionali di Londra. Le altre città della top 10 sono: Singapore (quarta), Macau (quinta), Dubai (sesta), Parigi (settima), New York (ottava), Shenzhen (nona), Kuala Lumpur (decima). Londra è città europea più frequentata dal turismo internazionale con 19,8 milioni di arrivi ed è l'unica inglese in classifica. Gli arrivi nelle città spagnole (Barcellona 23esima e Madrid 39esima) ammontano a poco più di 12 milioni.

Mentre le città francesi in classifica (Parigi e Nizza 93esima) attirano 16 milioni di arrivi internazionali e registrano un calo. Secondo le previsioni di Euromonitor il turismo in Italia continuerà a crescere, totalizzando oltre 60 milioni di arrivi internazionali entro il 2022. E gli arrivi internazionali a Roma supereranno i 10 milioni entro il 2020.

 

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...