TUNISIA | Prima edizione del Festival Internazionale del fumetto francese a Sousse dal 20 al 23 marzo 2019

images/stories/tunisia/SousseMuseoArcheologico4aDim1134x1041.jpg

E’ la prima volta in assoluto e l’intento è quello di portare un forte impulso per la cosiddetta Nona Arte e grazie alla sua presenza esclusiva, la creazione della mostra “La B.D. expression francaise d’aujourdhui”. Dal 20 al 23 marzo 2019, la città di Sousse ospita il 1° Festival Internazionale del Fumetto in Tunisia.

 

(TurismoItaliaNews) Davvero una premiere il Festival del Fumetto che viene realizzato nel Paese dalla Cité Internationale de la Comédie et de l’Image della città di Angouléme, per iniziativa dell’associazione tunisina U.F.E. Sousse, Angouléme, città salita al grado di capitale mondiale del fumetto, supporta e sponsorizza l’evento. Il festival di Sousse sposta l’epicentro del fumetto, dalla capitale Tunisi verso l’interno della Tunisia, parte di un processo di decentralizzazione culturale sempre più apprezzato e incoraggiato sia dai creativi che dai funzionari locali. Sousse è anche uno dei centri culturali e turistici più dinamici del Paese.

Come tale, ci si aspetta che un grosso interesse verrà generato da questa prima edizione a tutti i livelli. Location d’eccezione sarà il prestigioso museo archeologico di Sousse ad ospitare nelle sue mura millenarie questa prima e originale festa dell’immagine. L’edificio, situato nella Kasbah medievale, ospita, tra i gioielli antichi, una delle più grandi collezioni di mosaici del mondo, un’arte principalmente narrativa che curiosamente ricorda proprio quella dei fumetti.

Sulla base di un dialogo creativo e generazionale che si sta sviluppando qui in Tunisia, questa prima edizione dedicherà uno spazio significativo alla storia del fumetto di questo paese, per rendere omaggio ai vari attori che hanno permesso a quest’arte di sopravvivere nonostante il poco spazio che gli è stato concesso fino ad ora. Fenomeno editoriale e forma espressiva di primaria importanza in Europa e altrove, il fumetto merita di integrare pienamente con lo scenario culturale tunisino, attraverso la magia della storia raccontata per immagini, il fascino che il fumetto ha inevitabilmente su tutte le fasce di età e dei messaggi che con essi vogliamo trasmette: positività, umanità e apertura verso il prossimo. L’organizzazione del Festival annuncerà presto l’elenco definitivo degli autori invitati, oltre a un programma dettagliato di mostre e attività e un piano dettagliato del tour.

L’evento è realizzato in particolare in collaborazione con il Ministero della Cultura e del Turismo, la Cité Internationale de la B.D. e de l’image di Angouléme co-fondatore dell’evento, la partnership con la città di Angouléme, l’attenzione data dall’I.F.T. Istituto francese in Tunisia, nonché I.N.P. istituto Nazionale del Patrimonio. Gli organizzatori della manifestazione sono fiduciosi che questa sfera francofona che unisce culturalmente e linguisticamente paesi e popoli distanti, sia un elemento unificante, ponte di comprensione e di scambi tra le civiltà.

Il fumetto in lingua araba sarà molto presente e occuperà una buona parte della rassegna, ma i fumetti, a parte le considerazioni linguistiche, rimangono un’espressione universale grazie al potere evocativo e comunicativo dell’immagine. Il Festival si svolgerà presso il Museo Archeologico di Sousse, al Teatro Municipale di Sousse e presso il Concorde Green Park Palace 5***** che diventa la location del festival dedicata a interviste e tavole rotonde. L’accesso al festival e alle conferenze è gratuito.

Per saperne di più

 

Hadrumetum, dall’antica città fenicia ai preziosi mosaici: ecco il Museo Archeologico di Sousse

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...