GIORDANIA | Nuove aperture alberghiere, il Wadi Rum set cinematografico di due grandi film

images/stories/giordania/WadiRum07.jpg

Il Jordan Tourism Board torna al Ttg Incontri di Rimini. Con la rinnovata adesione alla fiera di Rimini, il Jtb intende sottolineare la volontà di investimento sul mercato per rassicurare il comparto distributivo, in questo periodo di forte ripresa degli arrivi italiani e internazionali nel Regno Hashemita.

 

(TurismoItaliaNews) L’appuntamento riminese sarà l’occasione per fare il punto con gli operatori sull’anno in scorso e sulle strategie da adottare per la promozione nel 2018. Costituirà inoltre un punto di confronto con gli agenti di viaggio, per supportarli e invitarli a promuovere la Giordania con iniziative legate alla loro clientela. Trattandosi di un Paese politicamente stabile e sicuro, gli investimenti stranieri sono molti, soprattutto in campo turistico. È stato aperto all’inizio dell’anno il mega resort Ayla di Aqaba, che vanta anche – il primo in Giordania – un campo da golf internazionale di 18 buche.

Nel 2017 sono stati inaugurati altri nuovi hotel tutti 5 stelle: Hilton Dead Sea Resort & Spa sul Mar Morto di 285 stanze, il W Amman hotel della catena Starwood, con 280 stanze, Fairmont Amman di 240 stanze. A dicembre aprirà l’hotel Al Manara luxury collection ad Aqaba, di 200 stanza. E’ inoltre prevista l’apertura di altri hotel nel 2018: Westin Al Saraya resort di Aqaba, di 300 stanze, St.Regis Amman di 260 stanze, Hyatt Regency Aqaba di 286 stanze, Jumeirah Aqaba di 291 stanze. E altre strutture saranno inaugurate nel 2019.

Intanto il fantastico scenario del deserto del Wadi Rum, ribattezzato Marte sulla Terra dopo il film "The Martian" di Ridley Scott, è il set di due importanti produzioni cinematografiche internazionali: è appena uscito in Italia per Netflix, la nuova saga di Star Trek, Discovery, che nella prima stagione è ambientato nel Wadi Rum. Mentre uscirà a dicembre "Tutti i soldi del mondo", della Lucky Red, che ha visto il ritorno di Ridley Scott nel Wadi Rum per girare le riprese iniziali del film. Dopo Prometheus e The Martian, è la terza volta che il grande regista di Blade Runner, Alien, Thelma & Luise e altri celebri lungometraggi, si reca in Giordania per ambientare i suoi film nel Wadi Rum.

Per saperne di più
Jordan Tourism Board Italy
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.visitjordan.com

 

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...