TRASPORTI | Busitalia e Trenitalia regionale: nasce Umbria.Go, biglietto integrato all inclusive per muoversi nella regione

images/stories/trasporti/MinimetroPerugia01.jpg

Treni, bus urbani e extraurbani, battelli del Lago Trasimeno, funicolare di Orvieto e Minimetrò di Perugia: primo esempio in Italia di integrazione fra tutti i vettori regionali. Nasce Umbria.Go: con Busitalia e Trenitalia regionale un biglietto integrato all inclusive per muovere nella regione.

 

(TurismoItaliaNews) Nasce in Umbria, laboratorio dell’integrazione globale dei sistemi di trasporto pubblico, Umbria.Go, il biglietto integrato all inclusive per muoversi ovunque e con qualsiasi mezzo. Primo esempio in Italia di integrazione tra i diversi vettori del Gruppo Fs Italiane, Umbria.Go permette l’utilizzo dei treni regionali, degli autobus urbani ed extraurbani, dei battelli del Lago Trasimeno, della funicolare di Orvieto e del Minimetrò di Perugia. Una vera e propria carta di libera circolazione da utilizzare sull’intero territorio regionale umbro, senza il vincolo di relazioni specifiche.

Umbria.Go è stato presentato oggi a Perugia dalla presidente della Regione Umbria Catiuscia Marini, dall’addi Busitalia Stefano Rossi e dall’ad di Trenitalia Orazio Iacono. Presenti anche Giuseppe Chianella e Fabio Paparelli - rispettivamente Assessori regionali ai trasporti e al turismo – Maria Annunziata Giaconia, direttore Passeggeri regionale di Trenitalia, Bruna Di Domenico, direttore Trenitalia Regionale Umbria e Velio Del Bolgia, direttore Busitalia Umbria. Un ventaglio di opportunità di trasporto che copre tutto il territorio umbro e che, per quanto riguarda i treni regionali, ne supera anche i confini geografici, prevedendo la validità del biglietto integrato fino alle stazioni di Terontola, Chiusi ed Orte.

Umbria.Go si rivolge prevalentemente ai circa 2,5 milioni di turisti che annualmente scelgono l’Umbria per le sue infinite bellezze e scoprirne i borghi nascosti, che custodiscono storia, arte, cultura e gastronomia. Agevolando l’interscambio modale tra i diversi mezzi di trasporto, si propone di offrire loro un’esperienza unica del viaggio, realizzando così la mobilità collettiva integrata, uno dei pilastri del Piano industriale 2017–2026 del Gruppo Fs Italiane Quattro le tipologie previste – Umbria.Go 1, 2, 3 e 7 – in relazione ai giorni di validità del biglietto.

Busitalia e Trenitalia regionale: nasce Umbria.Go, biglietto integrato all inclusive per muoversi nella regione

Il ticket è personale e non cedibile e deve essere convalidato al primo utilizzo. Assolutamente conveniente anche il prezzo: le quattro tipologie costano rispettivamente 15, 26, 33 e 45 euro. Per i ragazzi sotto i 12 anni è prevista la riduzione junior del 50%. La vocazione prettamente turistica del nuovo biglietto presuppone una sua grande facilità di acquisto: sarà possibile farlo in tutte le biglietterie di Trenitalia, Busitalia e nelle Agenzie di Viaggio e negli uffici di promozione turistica. E’ già in atto una selezione tra le 4 mila strutture ricettive regionali come rivenditori di UmbriaGo. Ulteriori informazioni su fsbusitalia.it, trenitalia.com e su FSNews.it, il quotidiano online del Gruppo Fs Italiane.

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...