Vivere il fieno in Val Gardena: dalla falciatura alla creazione di un letto su cui riposare e rigenerarsi dopo la fatica

images/stories/varie_2017/ValGardenaSfalcioFieno01.jpg

Falciare il fieno (nel vero senso del termine), creare un letto di fieno dove riposare e rigenerarsi dopo la fatica e godersi un pic nic in alta quota con i sapori autentici del territorio. In Val Gardena si può vivere questa esperienza. A suggerire l’idea è l’hotel Tyrol di Selva Val Gardena che per l’estate propone un’esperienza insieme ai contadini altoatesini…

 

(TurismoItaliaNews) Una vacanza in cui non ci si limita a vivere il fieno nella spa, con il classico, benefico bagno di fieno, ma in cui gli ospiti devono falciare il fieno insieme ai contadini alto atesini e immergersi nel profumo del fieno direttamente dove viene raccolto, in quota, in mezzo alla natura. Si sale dal bellissimo paese di Selva, incastonato tra le Dolomiti e, in compagnia di una guida esperta, si segue un sentiero tra i pendii delle montagne che circondano il paese in un magico abbraccio. Una volta arrivati alla malga, si “incontra” il fieno in tutta la sua purezza.

L’esperienza prevede che i “lui” taglino il fieno, mentre le “lei” si rilassino in un tradizionale percorso kneipp e bagno di fieno direttamente sul posto. E’ risaputo: studi scientifici dimostrano che i bagni di fieno stimolano il metabolismo e depurano l’organismo. L’esperienza è giocosa e emozionante: tagliare il fieno è un’arte e in poco tempo si apprende dai contadini come tenere la falce e falciare come si faceva una volta. E’ un ritorno alla tradizione, un riscoprire il rapporto uomo – natura. Se per l’uomo l’esperienza è “faticosa” (ma – assicura lo staff del Tyrol – si traggono molte soddisfazioni e si entra dentro un universo autentico su cui riflettere sul valore della fatica), per le signore il “trekking day” riserva un’esperienza wellness, legata anch’essa alla natura, con il relax su un giaciglio di fieno, tagliato fresco. Per tutti, alla fine della giornata dedicata al fieno, viene organizzato un pic nic su un letto di fieno, con prodotti freschi del territorio, come yogurt, formaggi, salumi e pane fresco. Si rinnova la tradizione, quando i contadini, dopo il duro lavoro, pernottavano nel fienile e la mattina successiva si svegliavano pieni di energia e senza dolori.

Nel pacchetto non può mancare il Kraxenofen, ovvero la gerla di fieno (con 40 specie di erbe, fiori e foglie che agiscono contro stress ed insonnia) nell’area benessere “Paravis” dell’hotel Tyrol: in coppia, ci si siede in una “gerla” dove il vapore riscalda il fieno in essa contenuto. Il vapore benefico apre i pori e prepara il corpo a ricevere un massaggio. I benefici sono molteplici: dai reumatismi ai problemi articolari, il fieno regala sollievo e stimola la circolazione. Il fieno scelto per il Kraxenofen è caratterizzato da una particolare biodiversità di erbe e fiori con innumerevoli proprietà. Il pacchetto si chiama “Vivere 100 anni – super limited wellness & active” ed è valido dal 22 al 29 luglio 2017, con un costo di 1.700 euro a persona; prenotazioni entro il 15 giugno.

Per saperne di più
Hotel Tyrol Strada Puez, 12 - Selva di Val Gardena (Bz)
tel. +39 0471-774100
www.tyrolhotel.it
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...