SICILIA | Erice si riscopre borgo dei presepi per trascorrere in armonia i giorni dell’Avvento e delle festività natalizie

images/stories/varie_2018/EriceNatale02.jpg

Un'esperienza unica, un modo originale per trascorrere in armonia e serenità i giorni dell’Avvento e delle festività natalizie, immersi in un’ambientazione da favola, ad Erice, uno tra i luoghi più suggestivi della Sicilia e tra i borghi più belli d'Italia. Dopo il successo delle precedenti edizioni, dal 7 dicembre al 6 gennaio ritorna “EricèNatale - Il borgo dei presepi”.

 

(TurismoItaliaNews) Un clima di festa che avvolge e riscalda, un'atmosfera magica e familiare, fatta di colori, luci, sapori e musica. Un mix d’eccellenza che prende il via l'8 e il 9 dicembre con il Festival "Zampogne dal mondo" con gruppi provenienti da Austria, Spagna, Polonia e Armenia. Si continua con l'arte presepiale e l'artigianato, una miscela di tradizione, presepi artistici, decorazioni natalizie, prodotti tipici locali, animazione per bambini, spettacoli, mostre e concerti.

Nelle chiese, nei cortili, nelle botteghe saranno allestiti numerosi presepi che condurranno i visitatori attraverso scenari inconsueti. Si potrà passeggiare tra le vie acciottolate dell’antico borgo medievale e scoprire nella Piazza della Loggia le ricche idee regalo e le specialità tipiche gastronomiche ospitate nelle casette in legno dei "Mercatini di Natale" in una romantica scenografia.

Anche il Capodanno sarà all’insegna del divertimento, rallegrato dalla consueta festa con fuochi d'artificio, brindisi e musica in piazza. “EricèNatale – Il borgo dei presepi” è promosso dal Comune di Erice e dalla Fondazione Erice Arte.

Per saperne di più
www.ericenatale.it
Facebook: EricèNatale

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...