OLIMPIADI | Assegnata a Parigi l’edizione 2024, a Los Angeles i Giochi 2028: accordo da 1,7 miliardi di dollari per i francesi, 2,2 per L.A.

images/stories/varie_2017/Olimpiadi01.jpg

Per entrambe le città si tratta del terzo appuntamento con i Giochi nella loro storia: le Olimpiadi del 2024 sono sate assegnate dal Cio a Parigi (che l’ultima volta le aveva accolte nel 1924 e dunque si celebrerà anche il centenario) mentre per il 2028 l’assegnazione ha riguardato Los Angeles. Una doppia assegnazione contestuale come non era mai avvenuto.

 

(TurismoItaliaNews) Già a metà luglio il Comitato Olimpico Internazionale aveva anticipato la decisione di assegnare i due Giochi in una sola votazione, circostanza che in termini organizzativi consente una migliore pianificazione. A Parigi andranno 1,7 miliardi di dollari mentre per la metropoli della California è stato pattuito un contributo di 2,2 miliardi. Per l’assegnazione era inizialmente in corsa anche Roma, poi ritiratasi dopo l’elezione del sindaco pentastellato Virginia Raggi; forfait anche da Amburgo e Budapest, ugualmente in lizza.

Queste rinunce hanno di fatto spianato la strada a Parigi e Los Angeles che si sono spartite la torta senza entrare in conflitto. Oltre a quelle del 1924, la "Ville Lumière" ha organizzato anche le Olimpiadi del 1900. Tre volte pure per Los Angeles, che ha curato l’edizione del 1984 (quando l'Unione Sovietica decise di boicottarla in risposta al forfait di massa degli statunitensi a Mosca 1980) e prima ancora quella del 1932.

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...