Un'ex prigione riconvertita a centro multifunzionale per fini culturali, educativi, scientifici e artistici: Vilnius trasforma Lukiškės

images/stories/varie_2021/LukiskesPrigione01_Vilnius.jpg

 

Un'ex prigione e uno dei luoghi delle riprese di “Stranger Things di Netflix” riconvertito in un centro multifunzionale adatto a scopi culturali, educativi, scientifici, artistici e commerciali. Quel luogo iconico che è il complesso di Lukiškės nella capitale lituana si appresta a conoscere una nuova vita: gli investitori del settore privato potranno partecipare al complesso progetto di rigenerazione e presentare la loro visione per trasformare l'oggetto non convenzionale.

 

(TurismoItaliaNews) La capitale della Lituania sta dando una seconda vita alla sua prigione più famosa, la prigione di Lukiškės. Turto Bankas, istituzione che gestisce il patrimonio immobiliare statale, ha invitato le imprese del settore privato a manifestare il proprio interesse per il progetto di riconversione della struttura carceraria non convenzionale e renderla un centro multifunzionale di arte, cultura e istruzione. Il complesso si trova nel centro della città, vicino al Parlamento, al quartiere centrale degli affari e all’asse principale della capitale; attualmente è locato ad una società di organizzazione di eventi che, insieme ad altri partner, intende ospitarvi una serie di eventi e attività culturali. La prigione ha anche recentemente attirato l'attenzione globale come luogo delle riprese per la stagione 4 di “Stranger Things” di Netflix. Costruito all'inizio del ‘900 con la capacità di ospitare 700 detenuti, la struttura ha messo in evidenza tutto il suo valore cinematografico, consentendo di esplorarne tutto il potenziale dell'atmosfera inquietante.

Un'ex prigione riconvertita a centro multifunzionale per fini culturali, educativi, scientifici e artistici: Vilnius trasforma Lukiškės

Un'ex prigione riconvertita a centro multifunzionale per fini culturali, educativi, scientifici e artistici: Vilnius trasforma Lukiškės

Un'ex prigione riconvertita a centro multifunzionale per fini culturali, educativi, scientifici e artistici: Vilnius trasforma Lukiškės

La prigione è stata chiusa nel 2019 e ora i suoi sei edifici - un ospedale, edifici amministrativi e la chiesa ortodossa di San Nicola inclusi - e un'area di 2 ettari offrono uno spazio sostanziale per le attività pubbliche. Ad esempio, un paio di anni fa Vilnius ha celebrato il Natale alternativo nel cortile della prigione. Le installazioni luminose artistiche hanno presentato il lato inesplorato della prigione, creando opportunità per altre innovazioni non convenzionali.

Il progetto prevede la riqualificazione di una parte del complesso a fini culturali e commerciali; il resto  dovrebbe fare affidamento sugli investimenti delle imprese per trasformarlo in un riflesso di una società lituana multiculturale, preservando il patrimonio storico in modo multifunzionale e sostenibile. La decisione di rigenerare il complesso è stata presa dopo l'approvazione dello studio di fattibilità del complesso carcerario di Lukiškės, condotto dal ministero delle Finanze della Lituania e da Turto Bankas.

Un'ex prigione riconvertita a centro multifunzionale per fini culturali, educativi, scientifici e artistici: Vilnius trasforma Lukiškės

Un'ex prigione riconvertita a centro multifunzionale per fini culturali, educativi, scientifici e artistici: Vilnius trasforma Lukiškės

Un'ex prigione riconvertita a centro multifunzionale per fini culturali, educativi, scientifici e artistici: Vilnius trasforma Lukiškės

Gli sviluppatori interessati potranno offrire le forme di collaborazione preferite, mantenendo l'equilibrio commerciale-educativo all'interno dell'oggetto. Il progetto di rigenerazione mira in definitiva a trasformare possibilmente i locali squallidi e tetri in strutture ricettive non convenzionali, un quartiere dedicato al food, spazi per il coworking, un museo, laboratori, luoghi di svago e intrattenimento. Tenendo presente che il complesso edilizio è un patrimonio culturale, tutte le trasformazioni sarebbero limitate in una certa misura.

Per saperne di più

Tesori d'Etruria Firenze

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...