Parla italiano il Buon Natale 2017 che arriva da Melbourne: Australia Post ha scelto le opere di Raffaello e Roberto Ferruzzi

images/stories/australia/2017Australia_Natale.jpg

Parla italiano il Buon Natale 2017 che arriva da Melbourne. Australia Post per la tradizionale emissione di francobolli dedicati alla ricorrenza più attesa dell’anno, ha scelto le opere di due artisti italiani apprezzati in tutto il mondo: Raffaello e Roberto Ferruzzi (1853-1934). Del primo è stata preferita la Piccola Madonna Cowper e del secondo la Madonnina di fama mondiale a cui è legato il nome del pittore di Sebenico.

 

(TurismoItaliaNews) La serie australiana per il Natale 2017, in circolazione dal 1° novembre, è composta complessivamente da cinque francobolli, tre dei quali rappresentano soggetti decisamente natalizi come pacchi regali, l’albero addobbato e campane che suonano a festa; per questi dentelli i valori sono di 65 centesimi per i primi due (stampati uniti in coppia) e di 2 dollari statunitensi per il terzo.

I due francobolli “italiani”, insieme alle opere di Roberto Ferruzzi e Raffaello, richiamano a loro una volta un appuntamento ormai fisso dal 2010: ogni anno a Natale la Cattedrale di St. Mary a Sydney è il palcoscenico dell’evento “Lights of Christmas”, con luci digitali animati e un sottofondo musicale che illuminano la facciata dell’edificio sacro con temi di pace, gioia e buona volontà. Il momento culminante di questo evento popolare è la proiezione di dipinti raffiguranti la Madonna e il Bambino. Così il francobollo da 65 centesimi mostra la facciata della cattedrale sulla quale è proiettata l’immagine della Madonnina di Ferruzzi (Sebenico, 16 dicembre 1853 – Venezia, 16 febbraio 1934). Con questo dipinto Ferruzzi vinse nel 1897 la seconda Biennale di Venezia, alla quale aveva partecipato con l'intento di rappresentare la Maternità. Grazie alla straordinaria dolcezza espressiva, il dipinto ebbe un enorme successo tanto che il nome originale di Maternità, viene cambiato, in Madonnina. Questo dipinto è anche conosciuto con diversi nomi: Madonnina, Madonna con bambino, Madonna del Riposo, Madonna delle Vie, Madonna della Tenerezza, Madonnella, Zingarella. Il dipinto si troverebbe in una collezione privata in Pennsylvania, ma la sua collocazione esatta è sconosciuta. Secondo un discendente del pittore, il quadro sarebbe invece andato perduto durante una traversata dell’Atlantico dall’Europa agli Stati Uniti.

Il francobollo australiano da 2.30 dollari mostra la proiezione della Piccola Madonna Cowper di Raffaello Sanzio (Urbino, 28 marzo o 6 aprile 1483 – Roma, 6 aprile 1520), dipinto ad olio così chiamata per distinguerla dalla Grande Madonna Cowper, databile al 1504-1505 circa e conservato alla National Gallery of Art di Washington. L'opera venne acquistata presso una collezione privata a Urbino o a Firenze da lord George Nassau Clavering-Cowper, conte di Cowper, verso il 1780, assieme all'altra Madonna "Grande", che oggi si trova nello stesso museo. Dal castello di Panshanger, nell'Hertford venne venduta molti anni dopo, nel 1913, ai mercanti d'arte Duveen, dai quali la acquistò Joseph Widener, le cui collezioni furono donate al museo statunitense nel 1942.

“Per molti che non festeggiano la nascita di Cristo – spiegano da Australia Post - i tre francobolli non religiosi segnano la stagione festosa come tempo per riunirsi con la famiglia e con gli amici in uno spirito di pace e comprensione”.

Per saperne di più

 

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...