E’ l'Italia il miglior Paese per l'enoturismo: il nuovo studio di Bounce conferma il Belpaese al primo posto della classifica

images/stories/vino/Lambrusco01.jpg

 

Molte persone amano l’esperienza di provare cose nuove, il che è particolarmente vero con il vino. Dai tour nei vigneti e degustazioni di vini, alla degustazione di innovativi bland creati dai produttori di vino, questo mondo offre infinite possibilità da esplorare. Alcuni amanti del vino vanno ancora oltre, viaggiando per sperimentare nuovi vitigni, così come le annate classiche delle cantine più blasonate. Fattori come il consumo, la produzione, le esportazioni, i vigneti, i tour enologici e il costo medio di una bottiglia di vino giocano insieme un ruolo nella pianificazione della perfetta vacanza per gli amanti del vino. E considerando tutto questo, è proprio l'Italia il miglior Paese per l'enoturismo: il nuovo studio di Bounce conferma il Belpaese al primo posto della classifica.

 

(TurismoItaliaNews) Non sorprende che questi fattori varino da Paese a Paese, quindi per rivelare i migliori luoghi in cui viaggiare per gli amanti del vino, Bounce ha classificato le regioni vinicole famose di tutto il mondo in base a fattori essenziali per i viaggiatori amanti di questo prodotto della terra. In particolare lo studio di Bounce analizza fattori come il consumo e la produzione di vino, il numero di vigneti e tour enologici e il costo medio di una bottiglia di vino, per rivelare la migliore località da visitare in vacanza. Non sorprende che l'Italia sia al primo posto della classifica. Con circa 400 varietà di uve autoctone del Paese, c'è un vino per tutti i gusti. Non solo: il nostro Paese è anche il più grande produttore di vino nella nostra classifica producendo 82 milioni di ettolitri per 100.000 persone.

E’ l'Italia il miglior Paese per l'enoturismo: il nuovo studio di Bounce conferma il Belpaese al primo posto della classifica

E’ l'Italia il miglior Paese per l'enoturismo: il nuovo studio di Bounce conferma il Belpaese al primo posto della classifica

Il Portogallo si piazza al secondo posto, grazie al maggior numero di tour enologici studiati, oltre ad essere il più grande consumatore di vino, con il Paese che beve 47 milioni di ettolitri per 100.000 persone. Al terzo posto c'è la Spagna, che ha la più alta superficie vitata della lista, con 968,4 mila ettari dedicati alla viticoltura. Tuttavia, è al secondo posto nella quantità di vino prodotto a causa delle condizioni aride di alcune delle sue regioni vinicole.

Per saperne di più

E’ l'Italia il miglior Paese per l'enoturismo: il nuovo studio di Bounce conferma il Belpaese al primo posto della classifica

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...