Lago di Levico e Caldonazzo: un bellissimo tour in bici alla scoperta delle bellezze del Trentino

images/stories/trentino/CaldonazzoLago01.jpg

Sono due vere e proprie perle del Trentino: non a caso sono i più amati dai turisti, che specialmente nel periodo estivo ne approfittano per scoprire le meraviglie di questa zona. Sono i laghi di Levico e di Caldonazzo: se siete amanti delle due ruote e state cercando un bell’itinerario di facile percorrenza alla scoperta delle bellezze del Trentino, questo potrebbe proprio fare al caso vostro.

 

(TurismoItaliaNews) Non si tratta di un percorso particolarmente difficile: in tutto sono circa 30 km che vi permetteranno di ammirare delle splendide vedute panoramiche e costeggiare entrambi i laghi. Questo tour in bici parte da Levico Terme: una località davvero affascinante che vi farà vivere sin dai subito il contatto con la natura. Le strutture alberghiere sono molte, ma vi conviene sceglierne una che sia pronta a rispondere a tutte le vostre esigenze. Noi abbiamo scelto l’hotel Daniela a Levico Terme perché è una struttura riconosciuta Fiab albergabici e devo ammettere che ha superato le nostre aspettative. Ha tutto il necessario: un bike corner che fornisce percorsi con dati gps, un servizio di noleggio bici, la possibilità di partecipare a delle escursioni organizzate, un garage e addirittura l’officina per il lavaggio ed eventuali riparazioni.

Giro in bici dei laghi di Levico e Caldonazzo
Il giro parte proprio da Levico Terme: da qui infatti si può imboccare subito la ciclabile che attraversa le campagne e che conduce alle miniere di Calceranica. Volendo possiamo fermarci per una visita, ma considerate che avete intenzione di farlo dovrete prenotare prima e tra una cosa e l’altra andranno via circa 3 ore. Da Calceranica, subito dopo il paese, continuando lungo la ciclabile vi ritroverete a costeggiare il lago di Caldonazzo: questo tratto è davvero suggestivo perché immerso nella vegetazione. Non è raro incontrare durante il percorso qualche uccello degno di essere ammirato, ma anche solo le acque del lago vi trasmetteranno un senso di pace incredibile.

A questo punto vi sarà facile avvistare Castel Pergine: vi basterà alzare un po’ gli occhi e ve lo ritroverete praticamente davanti! Se siete allenati, vi consiglio di fare qualche sforzo e affrontare la salita per poter ammirare i laghi dall’alto, ma se non ve la sentite potete anche tranquillamente girare intorno al castello. Il percorso della ciclabile è ugualmente suggestivo.

Una volta superato Castel Pergine dovrete imboccare la provinciale per qualche metro e poi girare a destra, per entrare nuovamente nella ciclabile in direzione del lago di Levico. Anche quest’ultimo tratto è meraviglioso perché costeggerete tutto il lago e potrete ammirare dei paesaggi davvero mozzafiato. Tenete la macchina fotografica a portata di mano perché non mancherà certo l’occasione per fare qualche scatto! In estate potete anche concedervi un bel bagno rigenerante nel lago: l’acqua non è caldissima ma nemmeno gelida come verrebbe da pensare e lo testimoniano i numerosi bagnanti che in questa stagione si fermano qui. A questo punto potete tornare nel vostro hotel e concedervi una bella pausa rilassante nell’idromassaggio, meglio ancora se all’aperto: la conclusione perfetta per una giornata come questa.

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...