EVENTI | A Bologna la Borsa del turismo delle 100 Città d’Arte e dei Borghi d’Italia - Arts and Events 100 Italian Cities

images/stories/emiliaromagna/BolognaFontanaNettuno02.jpg

E’ in calendario a Bologna dal 18 al 20 maggio la 22.a edizione della Borsa del Turismo delle 100 Città d’Arte e dei Borghi d’Italia, Arts and Events 100 Italian Cities. Oltre 70 tour operator internazionali in Italia per incontrare più di 400 rappresentanti dell'offerta specializzata nel turismo delle città d'arte. E’ l’evento italiano di commercializzazione del turismo delle città d’arte e cultura più importante e affermato.

 

(TurismoItaliaNews) Il cuore della manifestazione sarà il workshop di livello internazionale, che si tiene sabato 19 maggio e che vedrà la presenza di oltre 70 tour operator provenienti da 28 Paesi, fra cui Canada, Cina, Emirati Arabi, Francia, Giappone, Germania, Gran Bretagna, India, Russia e Stati Uniti, che incontreranno, su appuntamenti prefissati, oltre 400 imprenditori dell'offerta proveniente da tutte le regioni d'Italia. L’evento è promosso dalla Confesercenti con il sostegno di Enit e il patrocinio, fra gli altri, del ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, del ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e della Regione Emilia-Romagna.

Quest’anno sono due le importanti novità:
- una sezione dedicata all’incontro fra domanda e offerta del prodotto turistico legato a Borghi d’Italia, sulla scia dell’anno dei Borghi proclamato nel 2017. A questo proposito la Borsa ha cambiato anche la propria denominazione, diventando la Borsa del turismo delle 100 città d’arte e dei Borghi d’Italia;
- una sezione dedicata alla commercializzazione del prodotto wedding fenomeno in forte crescita e che vede l’Italia come meta ambita.

Il programma della Borsa è inoltre arricchito dagli eductour riservati ai tour operator alla scoperta delle bellezze del territorio italiano e che vedranno protagoniste diverse città d’arte, fra cui Bologna, Dozza Imolese, Ferrara, Parma, Spoleto, Montefalco, i territori della Valmarecchia coi suoi splendidi borghi come San Leo, Pennabilli, Talamello, Casteldeci, Perticara, Novafeltria, Maiolo e Sant’Agata Feltria e della Valtiberina con Sansepolcro, Anghiari e Monterchi.

Completano il programma della Borsa una serie di seminari e convegni di approfondimento di alcune tematiche principali del turismo, che metteranno a confronto rappresentanti delle Istituzioni pubbliche e imprenditori privati del settore. In particolare, quest’anno si parla di cibo, cultura e cammini come prodotti turistici fortemente attrattivi per i mercati internazionali, il 18 maggio a Bologna; ruolo e funzione delle agenzie di viaggi in relazione ai cambiamenti del mercato e delle normative in concomitanza dell’assemblea elettiva di Assoviaggi, il 18 maggio a Bologna.

Per saperne di più

 

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...