COMPAGNIE | Per Emirates più voli verso New York e altre destinazioni nelle Americhe per rispondere alla crescente domanda

http://www.turismoitalianews.it/images/stories/stati_uniti/NewYorkLowerManhattanMemorial2.JPG

 

Emirates ha annunciato la ripresa dei voli non-stop verso Seattle (dal 1° febbraio), Dallas e San Francisco (dal 2 marzo), offrendo una connessione continua, attraverso l'hub internazionale di Dubai, da e verso le più importanti destinazioni del Medio Oriente, Africa e Asia. L'aggiunta di queste tre destinazioni amplia ulteriormente il network nordamericano di Emirates, che adesso conta 10 destinazioni, a seguito anche della ripresa dei voli verso Boston, Chicago, Houston, Los Angeles, New York Jfk, Toronto e Washington Dc.

 

(TurismoItaliaNews) I voli da e verso San Francisco saranno operati quattro volte a settimana con il Boeing 777-300Er, mentre quelli da e verso Seattle (operati quattro volte a settimana) e da e verso Dallas (tre volte a settimana) saranno operati con il Boeing 777-200Lr che, configurato in due classi, offre 38 posti a sedere in Business Class e 264 comodi posti in Economy Class. La compagnia aerea emiratina metterà a disposizione dei propri clienti ulteriori opzioni grazie all'incremento dei voli verso New York, Los Angeles e San Paolo. A partire dal 1° febbraio, Emirates opererà voli giornalieri doppi verso il John F. Kennedy International Airport ed un volo giornaliero verso Los Angeles (Lax). Grazie all'accordo di codshare con Jetblue e Alaskan Airlines, i clienti Emirates hanno inoltre la possibilità di viaggiare verso ulteriori destinazioni negli Usa.

Per Emirates più voli verso New York e altre destinazioni nelle Americhe per rispondere alla crescente domanda

In Sud America Emirates introdurrà un quinto volo settimanale verso San Paolo (dal 5 febbraio), offrendo ai viaggiatori brasiliani ulteriori opzioni di viaggio e un maggiore accesso al proprio network che continua a crescere. Non solo verso San Paolo: i clienti Emirates possono usufruire dei vantaggi di una connessione senza soluzione di continuità con 24 ulteriori città brasiliane grazie all'accordo di codshare con Gol e grazie agli accordi di interlinea con Azul e Latam. Emirates ha gradualmente - e in modo sicuro - ripreso le operazioni verso diverse destinazioni del proprio network che, attualmente, collega 114 città in sei continenti.

Tesori d'Etruria Firenze

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...