I 140 anni della stazione Madrid Delicias: è uno dei migliori esempi di architettura spagnola dell'ultimo scorcio del diciannovesimo secolo

images/stories/spagna/MadridEstacionDelicias01.jpg

 

Eugenio Serlupini, Madrid / Spagna

E’ uno splendido edificio in ferro che rappresenta uno dei migliori esempi di architettura spagnola dell'ultimo scorcio del diciannovesimo secolo. Ma non solo: è un luogo nel quale nel tempo sono sfilate milioni di persone per saltare a bordo di un treno che le avrebbe condotte verso nuove destinazioni di vita. O più semplicemente per ritrovare qualcuno. E’ la stazione di Madrid Delicias, che in questo 2021 compie 140 anni e alla quale viene dedicata una mostra fotografica.

 

(TurismoItaliaNews) La Fondazione Ferrovie Spagnole, attraverso il suo Museo Ferroviario di Madrid e in collaborazione con il ministero dei Trasporti, della Mobilità e dell'Agenda Urbana, Renfe, Adif e il Comune di Madrid, ha promosso una mostra fotografica che rende omaggio alla stazione de Delicias nel suo 140° anniversario fino al 26 settembre 2021. Il 30 marzo 1880, alla presenza dei re Alfonso XII e María Cristina e di innumerevoli personalità politiche e civili, veniva inaugurata la stazione di Ciudad Real, diventata in seguito nota come Delicias o Madrid-Delicias. È il più antico terminal delle tre stazioni monumentali della capitale spagnola (insieme a quelle di Atocha e Príncipe Pío) e grazie ad esso la capitale spagnola ha iniziato ad avvicinarsi ad altre città europee all'interno delle grandi infrastrutture ferroviarie. Per raggiungerla è molto facile in quanto a due passi c’è l’omonima stazione della linea 3 della metropolitana di Madrid.

I 140 anni della stazione Madrid Delicias: è uno dei migliori esempi di architettura spagnola dell'ultimo scorcio del diciannovesimo secolo

La mostra è stata sviluppata utilizzando le fotografie e i disegni dell'Archivio Storico Ferroviario e della Biblioteca Ferroviaria, oltre a contributi di altri archivi e collezioni di istituzioni pubbliche e private. È suddivisa in 15 sezioni che espongono gli aspetti più interessanti dell'edificio, le sue caratteristiche architettoniche e il suo importante valore storico-artistico. In questo modo, il visitatore può scoprire la sua storia, i suoi processi di costruzione, la sua influenza sul quartiere di Madrid, la sua attività ferroviaria, le sue apparizioni nel cinema e nell'arte e la sua chiusura definitiva al traffico e la successiva conversione in Museo ferroviario nel 1984.
A causa della pandemia, questa galleria può essere visitata anche virtualmente attraverso il sito web www.museodelferrocarril.org. All'anniversario la Spagna dedica anche un bel francobollo da 2.50 euro con il logo dei 140 anni.

Il sito ufficiale del Turismo di Madrid

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...