La cucina dei Monsù nel Regno delle Due Sicilie: la storia di una cultura gastronomica millenaria

images/stories/libri/LaCucinaDeiMonsu2018.jpg

"La cucina dei Monsù nel Regno delle Due Sicilie" è l'ultimo volume di Mario Liberto edito da Edizioni Kalós. Questo denso saggio, con la prefazione di Carlo Ottaviano, regala al lettore parole non banali sulla storia – e le singole storie – del Monsù, la figura che ha molto influito sull'evoluzione del gusto delle famiglie alte del Meridione e a cascata di tutta la società.

 

(TurismoItaliaNews) La presenza del Monsù divenne abituale in ogni famiglia aristocratica del XIX secolo in tutto il Regno delle Due Sicilie. Era come "uno di famiglia", cioè quella persona in grado di dare un'immagine al casato e come tale doveva essere rispettato e riverito. La cucina dei Monsù fece proprie, "reinventandole", le ricette d'Oltralpe, ma non solo. Forti di una cultura gastronomica millenaria, non si limitarono infatti a importare integralmente le pietanze, ma fecero uno sforzo in più integrando i nuovi saperi con la cucina meridionale e insulare.

Così le quaranta ricette che accompagnano il volume diventano letteralmente un assaggio dei piatti tipici di questa tradizione, partendo dal consommé, passando per il timballo Flammand, per concludere con il babà. Il libro di 144 pagine edito da Kalós (2018) rientra nella collana “Il ficodindia”.

Prezzo di copertina 16 euro
www.edizionikalos.com

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...