A Spello le Infiorate degli artisti dei tappeti fioriti, lo spettacolo del Corpus Domini [VIDEO]

images/stories/spello/InfiorateSpello03.jpg

Tornano a Spello, in Umbria, le artistiche Infiorate del Corpus Domini, che per dimensioni e per qualità artistica e tecnica sono conosciute e apprezzate in tutto il mondo. In un solo weekend richiamano dai 60 ai 100mila visitatori. Il momento più emozionante è la notte dei fiori, la veglia notturna che tra il sabato e la domenica coinvolge attivamente tutte le famiglie e i gruppi di Spello, circa 2.000 persone di tutte le età compresi quasi 500 bambini, nella realizzazione di quasi 2 km di meravigliosi tappeti e quadri floreali lungo le vie medievali del borgo. L'appuntamento è per il 2 e 3 giugno.

 

(TurismoItaliaNews) Quest’anno è attesa anche la presenza massiccia degli Instagramers (Igers), che arriveranno a Spello muniti di smartphone o macchina fotografica per condividere con la community tutti i colori e le emozioni dell'evento. Nel calendario italiano dell’Anno europeo del patrimonio culturale 2018, questa edizione delle infiorate di Spello sarà infatti ricordata per la straordinaria apertura all'Europa, ai giovani e al mondo social, grazie al contest #instainfiorate, al primo Instameet dedicato (domenica 3 giugno) organizzato da Igers Umbria e Igers Perugia e ai giovanissimi influencer che da varie regioni italiane arriveranno nel borgo umbro per far vivere ai propri follower la magia delle infiorate di Spello.

Nel 2018 l’evento clou è nel weekend del 2-3 giugno, ma già dalla settimana prima la città inizierà ad animarsi con tanti eventi collaterali ad ingresso libero che fanno da cornice alla manifestazione: mostra dei bozzetti e mostra di ricamo floreale al museo delle infiorate, mostre di pittura e di fotografia, abbellimenti floreali di “Finestre, balconi e vicoli fioriti”. Nel weekend delle infiorate anche musica dal vivo, menu floreali nella taverna degli infioratori, visite guidate notturne ai siti d’arte e ai tappeti floreali, aree sosta camper, mostra mercato di florovivaismo nei giardini pubblici e ristoranti ed esercizi commerciali aperti tutta la notte fino all’alba…

Durante la “Notte dei fiori”, mentre gli infioratori lavoreranno chini a terra protetti da strutture aperte che saranno smontate all’alba, i visitatori e i turisti potranno guardare, conversare e anche partecipare all’Infiorata dei turisti, una delle iniziative di maggior successo degli ultimi anni dove adulti e bambini, in aree e su bozzetti distinti, potranno improvvisarsi infioratori per una notte: con l’aiuto di esperti infioratori potranno infatti realizzare una propria infiorata collaborando attivamente alla preparazione dei petali fino alla composizione dei quadri sul selciato (ma anche alla raccolta per chi si troverà a Spello già nei giorni precedenti).

La domenica mattina entro le 8 le opere saranno completate e dopo le valutazioni della giuria la processione del Corpus Domini guidata dal Vescovo le calpesterà, ricordando il senso effimero della loro bellezza e chiudendo un’esperienza di altissimo valore umano, artistico e religioso.

Per saperne di più

 

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...