Cultura, escursioni naturalistiche e tuffi enogastronomici nel cuore dei luoghi di Giuseppe Verdi e Giovannino Guareschi

images/stories/emiliaromagna/Busseto02_PR.jpg

 

Nel nobile borgo emiliano, in cui la presenza del Maestro aleggia ancora sulle ali di un'aria che si muove leggera tra Roncole Verdi, la piazza che ne porta il nome e Villa Sant'Agata, non si contano le possibili escursioni naturalistiche, gastronomiche e culturali, che in un modo o nell'altro prendono spunto dalla vita e dalle abitudini del compositore italiano per eccellenza, che amava definirsi "un paesano delle Roncole". Terra di Verdi e Guareschi, in primavera Busseto vede fiorire manifestazioni e iniziative nella natura in grado di offrire inedite prospettive su quello che è a tutti gli effetti un regno della musica ma anche del benessere in senso lato.

 

(TurismoItaliaNews) “C'è una frase che mi piace ripetere, perché credo che riassuma in breve ciò che è questa terra tra il Po e la Via Emilia, circondata da castelli che raccontano di potenti signorie e di storie notevoli – dice Marzia Marchesi, assessore al Turismo del Comune di Busseto – Busseto è insieme la culla del melodramma e il cuore del Mondo Piccolo”.

Cultura, escursioni naturalistiche e tuffi enogastronomici nel cuore dei luoghi di Giuseppe Verdi e Giovannino Guareschi

Da sinistra Marco Bergamaschi, Marzia Marchesi, Gianni Amelio, davanti al Museo dedicato a Renata Tebaldi, Busseto

Roncole ha esercitato un certo fascino su Giovannino Guareschi, di cui conosciamo i racconti ambientati in questa terra, dove si mangiano un ottimo culatello e una strepitosa spalla cotta, da gustare con l'accompagnamento della caratteristica Fortana. L'eclettico scrittore decise di stabilirsi a pochi passi dalla casa natale del Maestro e, tutt'oggi, la sua residenza è custodita con amore dal figlio Alberto e dalle nipoti Angelica, Antonia e Camilla.

Grazie a Verdi, che godeva del cielo e dei grandi orizzonti che tanto lo hanno ispirato e soleva recarsi a Salsomaggiore e Tabiano per bere le acque benefiche, il rapporto tra Busseto e le località del benessere è strettissimo. Partendo da qui, è dunque possibile seguire le tracce della sua carrozza in suggestive passeggiate verso le terme ma anche alla volta dei cosiddetti Castelli del Sale, costruiti dai Marchesi Pallavicino a guardia delle preziose saline. Nascono dunque sentieri e camminate che si inoltrano tra i boschi e raggiungono gli antichi manieri, dove si organizzano visite guidate, spesso curate dagli stessi proprietari, che aprono ai turisti la loro dimora privata.

La casa di Giuseppe verdi a Busseto

La casa di Giuseppe verdi a Busseto

Volendo scoprire svariati aspetti di un territorio generosissimo, si può poi ipotizzare un percorso che prende vita da Busseto con Verdi l'Italiano, festival di primavera dedicato ai melomani sulla falsariga dell'autunnale Festival Verdi.

Sabato 8 e domenica 9 maggio 2021, nel suggestivo scenario delle parco e delle scuderie di Villa Pallavicino e Piazzale delle Scuderie, va invece in scena la 13a edizione di "Ortocolto", vero e proprio inno alla biodiversità nelle terre del Maestro, dove i protagonisti sono i giardini e gli orti, con varietà botaniche selezionate, collezioni di rose, piante e frutti antichi. Durante l'estate, una serie di iniziative legate alla musica e allo sport, che pongono l'accento sulla ricchezza di percorsi ciclabili e su numerose opportunità per gli amanti del golf, punteggiano un calendario in cui è possibile programmare anche in autonomia escursioni in bicicletta su percorsi immersi nella straordinaria varietà paesaggistica del Parco dello Stirone e del Piacenziano.

Il teatro "Giuseppe Verdi" di Busseto

I dintorni di Busseto

Per saperne di più
Busseto Terra di Verdi
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.bussetolive.com

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...