Umbria, il Banchetto barocco della Quintana di Foligno: uno spettacolo meraviglioso con il trionfo dei grandi prodotti

images/stories/quintanafoligno/Quintana_BanchettoBaroccoSett2018-1.jpg

Un grande Banchetto barocco per celebrare i prodotti tipici del territorio e suggellare l'amicizia con il Portogallo. La Giostra della Quintana di Foligno, nella corte di Palazzo Trinci, ha dato un'autentica conviviale secentesca caratterizzata dalle eccellenze declinate nelle gustose pietanze tardo rinascimentali. Un prologo alla tenzone cavalleresca di domenica 16 settembre.

 

(TurismoItaliaNews) La felice collaborazione tra l'Ente della Giostra della Quintana di Foligno e il Gal Valle Umbra e Sibillini prosegue sulla strada della grande enogastronomia e dell’imponente spettacolo del Banchetto barocco. Il progetto intende valorizzare i prodotti tipici del territorio attraverso un format collaudato come quello del Convivio. La Quintana si conferma come una manifestazione affidabile e, soprattutto, un veicolo straordinario di promozione dell’Umbria. Spazio dunque ai prodotti tipici della Valle Umbra, della Valnerina con prosciutto, zafferano e tartufo, dei Monti Sibillini, i vini di Montefalco, di Spoleto, dei Colli Amerini e l’olio extravergine della fascia olivata Assisi - Spoleto.

Ben 150 commensali sono stati deliziati con uno spettacolare convivio confezionato con grande abilità e passione dai rioni Cassero, Croce Bianca, Morlupo e Pugilli. Grande la maestria di Giacinto e Alessandro Zuccarelli e Riccardo Vitiani che hanno proposto un menù eccellente confezionando anche un piatto del Seicento lusitano come il pasticcio di piccione con salsa di arance al profumo di menta. Un superbo Daniele Falchi, appassionato scalco, ha accompagnato i commensali alla piacevole degustazione delle pietanze, mentre la splendida voce di Nazzareno Martinelli ha introdotto i vari intermezzi spettacolari della serata, scanditi dai musici, con la narrazione del tema dei quattro elementi della natura che creano il ciclo della vita. La compagnia Spettacoli Sturdust ha meravigliato con i suoi funamboli, acrobati e ballerine.

La presenza degli amici portoghesi potrebbe aprire la strada ad altre collaborazioni con paesi europei con la possibilità di esportare il Convivio proprio come è successo in occasione di Expo 2015. Il progetto rafforza il legame tra i paesi promuovendo la straordinaria qualità dei prodotti del nostro territorio e il ricco patrimonio culturale, architettonico e paesaggistico. Abbinare la qualità del paesaggio con quella dei suoi straordinari prodotti è senza dubbio una delle peculiarità dell’Umbria.

Il sito della Giostra della Quintana di Foligno

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...