Emirates per l'intrattenimento a bordo lancia i canali dedicati a cibo e vino: in vetrina l'olio di Castello Monte Vibiano, in Umbria

images/stories/varie_2018/EmiratesFoodWines01.jpg

La prima puntata del Food Channel è dedicata all’olio extravergine di Castello Monte Vibiano, in Umbria, che viene servito in Business Class e in First Class. Emirates ha lanciato i propri canali Food e Wine per offrire ai clienti uno sguardo dietro le quinte su come crea i suoi menu a bordo e collabora con i suoi partner globali.

 

(TurismoItaliaNews) I canali offrono una visione dell’investimento da 700 milioni di dollari fatto da Emirates in vini pregiati e su come vengono preparati i menù di ispirazione regionale e quelli stagionali preparati da chef pluripremiati. Ora i canali di Food e Wine di Emirates possono essere visualizzati su tutti i voli. The Food Channel mostra i dettagli che vengono introdotti nello sviluppo del menu da parte degli chef di Emirates e come funziona l’approvvigionamento per i pasti a bordo. La compagnia aerea serve circa 110 milioni di pasti all'anno con la stessa attenzione ai dettagli in First Class, Business Class ed Economy Class.

Ogni episodio esplora il modo in cui la compagnia aerea porta a bordo i migliori prodotti attraverso partnership di lunga data in tutto il mondo, compresi fornitori e artigiani locali. I primi due episodi portano lo spettatore in Umbria, in Italia, dove Emirates acquista il suo olio d'oliva dall’azienda Castello Monte Vibiano e poi nello Sri Lanka per capire come viene scelto il tè di Dilmah da servire a bordo. Gli episodi includono anche alcune ricette dei menu a bordo di ispirazione regionale, in modo che i clienti possano ricreare i celebri gamberi Machbous di Emirates, o imparare a creare una crepe classica a casa. Le ricette possono essere trovate anche su emirates.com. The Food Channel è stato lanciato con due episodi e altri episodi verranno aggiunti l'anno prossimo.

"Facciamo di tutto per offrire ai nostri clienti una grande esperienza culinaria in ogni classe. Molta attenzione va nella preparazione dei pasti e nella scelta dei vini. I canali offrono agli spettatori l'accesso alla nostra filosofia, alla strategia di ristorazione e al modo in cui lavoriamo con i nostri partner. Inoltre, i nostri tutorial e le nostre ricette danno ai nostri clienti qualcosa di interessante da 'portare a casa' con loro – ha spiegato Joost Heymeijer, responsabile Catering di Emirates - quindi, se ti stai godendo un buon vino come uno Château Haut Brion del 2004, c'è un tutorial sul vino che ti accompagna per aiutarti ad apprezzare e capire le sue sfumature e ciò che lo rende unico. Allo stesso modo, se hai appena gustato le costolette di manzo brasate al cocco servite sul tuo volo e vuoi ricrearle a casa, abbiamo quella ricetta sul canale alimentare".

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...