Bianco Tanagro, sempre più green: in Campania un evento per il carciofo più delicato in commercio

images/stories/enogastronomia/CarciofoBiancoDelTanagro_PhCarloCavaliere.jpg

Oggi questa produzione è una realtà agricola sempre più importante per i comuni interessati dalla sua presenza, soltanto ad Auletta raggiunge i 40 ettari di superficie agricola destinata alla sua esclusiva coltivazione. Siamo in provincia di Salerno e il protagonista è il Carciofo Bianco Tanagro: il più delicato in commercio, il suo colore tenue lascia presagire una tenerezza fuori dal comune, una tendenza dolce e la totale assenza di spine.

 

(TurismoItaliaNews) Un Dna che non lascia spazio ai dubbi, il bianco della Valle del Tanagro sta diventando il carciofo più amato dagli chef e dai gourmet. E grazie a Bianco Tanagro, festival nato 9 anni fa dall'impegno della Pro Loco di Auletta e del presidente Giuseppe Lupo, oggi questo prodotto ha potuto avere una vetrina tutta sua, con l'appuntamento che si rinnova dal 28 aprile al 1° maggio 2018 per la nona edizione. La manifestazione, in programma ad Auletta, si avvale della consulenza della giornalista gastronomica Antonella Petitti e per questa nuova edizione si arricchirà di un ulteriore tassello.

"Il miglior modo per educare è dare l'esempio - spiega Petitti - ecco perché da quest'anno a Bianco Tanagro saranno disponibili delle family bag che consentiranno a tutti di portare a casa ciò che non sarà consumato. Maggiore senso civico e lotta allo spreco alimentare: saranno i nostri imperativi". "I piatti di Bianco Tanagro sono da sempre preparati dagli stessi contadini che coltivano il carciofo, sono i depositari delle nostre ricette tipiche ed anche le persone che meglio conoscono il valore del cibo che offrono. Sprecarlo fa male a tutti e non rende giustizia all'impegno necessario per produrre quei piatti. Vogliamo dare un segnale forte e speriamo serva a sostenere la lotta allo spreco alimentare", sottolinea il presidente Lupo.

Settimana Gastronomica dal 20 al 27 aprile. Ogni anno ad anticipare la kermesse aulettese vi è una settimana intera in cui ristoratori, chef e pizzaioli dedicano al carciofo bianco della Valle del Tanagro un piatto o un menù. Nessun obbligo e nessun costo, l'importante è dare spazio a questo carciofo di grande pregio. In cambio, l'organizzazione di Bianco Tanagro e la Pro Loco di Auletta promuoveranno gli indirizzi che di fatto – in tutta la Campania – faranno da apripista alla kermesse. Le iscrizioni sono aperte e non hanno limiti geografici, la predilezione per la Campania è solo frutto della facilità nel procurarsi la materia prima. Per aderire basterà inviare una e-mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e segnalare il menù o il piatto che si intende proporre, il costo e l'indirizzo del locale.

Anteprima Bianco Tanagro. Come di consueto, qualche giorno prima della manifestazione, si svolgerà una cena anteprima a base di carciofo bianco. Un'occasione per presentare la nuova edizione – assieme ai protagonisti – ma anche per poter approfondire le caratteristiche organolettiche di un prodotto straordinario ed unico. Quest'anno ad ospitare l'Anteprima Bianco Tanagro sarà il Ristorante La Sfera di Baronissi. L'appuntamento è per il 20 aprile, alle ore 20.30, per una cena guidata ricca di spunti. Per informazioni e prenotazioni tel. 089-9566401 e www.ristorantelasfera.it 

Per saperne di più
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...