Viaggi ecocompatibili nella terra delle 40 sfumature di verde: l’intera Irlanda ideale per il turismo green

images/stories/varie_2019/Irlanda_LeadWalkingTheWicklowWay.jpg

E' ideale per i viaggi ecocompatibili, del resto non è un caso se l'Isola d’Irlanda è famosa come la terra delle “40 sfumature di verde”. Al giorno d’oggi non è semplice creare ricordi di viaggio memorabili senza nuocere all’ambiente. Fortunatamente però, in Irlanda è possibile perdersi in un mondo di paesaggi lussureggianti e allo stesso tempo non arrecare danno al pianeta. Ecco allora dove andare.

 

(TurismoItaliaNews) Per chi cerca una base d’appoggio ecocompatibile, il Lackan Cottage Farm in Irlanda del Nord è l’ideale: qui è possibile scegliere se soggiornare a impatto zero nel cottage totalmente autosufficiente dal punto di vista energetico, oppure nel van di trasporto cavalli completamente ristrutturato e trasformato in alloggio. Le fiabesche Mountains of Mourne della Contea di Down sono a un passo dal Lackan Cottage Farm, così come lo sono i boschi e il mare e questo paradiso ecologico riesce a coniugare massima ecocompatibilità e altissimi standard di qualità, come testimonia la certificazione oro ottenuta dal programma Green Tourism.

Cnoc Suain, un incantevole villaggio collinare nella contea di Galway

Un'altra scelta perfetta per un soggiorno a basso impatto ambientale è Cnoc Suain, un incantevole villaggio collinare nella contea di Galway che per la sua posizione sembra sedere a guardia dell’antichissima storia irlandese. Questo singolare ritiro ha vinto numerosi premi per l’esperienza culturale innovativa, la cura del cliente, la ristorazione sostenibile e la filosofia ecologica.

Anche un’elegante casetta a schiera può costituire una valida alternativa per una vacanza ecocompatibile: nella Contea di Antrim, si trova la Pyjama Factory, residence a bassa emissione di carbonio, location perfetta per esplorare le bellezze naturali della Causeway Coastal Route. La Pyjama Factory si trova a pochi minuti dalla Distilleria Old Bushmills e a soli 3 chilometri dalla famosissima Giant’s Causeway con il suo centro visitatori ecocompatibile.

La famosissima Giant’s Causeway

Il Centro Visitatori della famosissima Giant’s Causeway

Il Killarney National Park

In una terra famosa per il suo lussureggiante verde smeraldo, il viaggiatore consapevole non ha che l’imbarazzo della scelta. Dalle zone di protezione speciale alle aree di interesse storico e artistico, dai santuari naturalistici, alle aree di eccezionale bellezza naturalistica fino ai ben sei siti Patrimonio dell’Umanità e Geoparco Globale Unesco sparsi per tutta l’isola, le attrazioni, le passeggiate e i tour ecocompatibili certo non mancano. Passeggiare o pedalare, oltre ad essere spesso la scelta migliore per muoversi, sono soprattutto un modo straordinario di esplorare alcune delle aree più belle e incontaminate del Paese. Si può camminare e pedalare quanto si vuole lungo la Wicklow Way o nella zona del Killarney National Park. Da scoprire la Great Western Greenway, area dalla natura rigogliosa tra Achill e Westport sulla Wild Atlantic Way, oppure ammirare i panorami lungo la Waterford Greenway da Dungarvan a Waterford, nell’Ireland’s Ancient East.

La filosofia verde in Irlanda sta prendendo piede anche nel panorama culinario locale, e il risultato è un’abbondanza di ristoranti che offrono prodotti freschi e coltivati localmente, cibi e bevande artigianali e biologici e tantissime iniziative legate al cibo come i safari a caccia delle alghe marine, i percorsi slow food e i tour “forage and feast” in cui i partecipanti raccolgono e poi cucinano le materie prime locali. E le nuove idee di viaggio verdi non si esauriscono mai. Wwoof Ireland (Worldwide Working On Organic Farms for free) permette a chiunque lo voglia di approfondire il tema della coltivazione biologica e degli stili di vita sostenibili e allo stesso tempo aiuta l’ambiente e gli agricoltori coinvolti nell’iniziativa. In cambio del lavoro speso per costruire o mantenere giardini e fattorie, vitto e alloggio sono garantiti.

La Great Western Greenway

La Waterford Greenway

Per saperne di più

In apertura: Lead walking the Wicklow Way

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...