“Dalle corone alle stelle”: un viaggio filatelico-culturale in Italia (e dintorni) firmato da Francesco Giuliani

images/stories/libri/DalleCoroneAlleStelle2020.jpg

Un viaggio entusiasmante che ha come pretesto i francobolli, ma che a ben guardare compendia storia, cultura, tradizioni e - naturalmente - passione. Quella per la filatelia che ha conquistato anche Francesco Giuliani, il quale da buon italianista ha pensato bene, come ulteriore perfezionamento del proprio lavoro, di dedicarsi a questo volume. Il cui titolo “Dalle corone alle stelle” richiama da una parte il poema dantesco, con quel vocabolo, ‘stelle’, che suggella le tre cantiche, ma allude anche, in modo più specifico, alle filigrane dei francobolli italiani. Viene rimarcato, insomma, il nesso inscindibile tra filatelia e cultura, attraverso una chiave di lettura che dal “piccolo” riconduce sempre al “grande” e al rilevante.

 

(TurismoItaliaNews) Un libro davvero per tutti e non solo per collezionisti o per fini cultori. Del resto, con il suo stile divulgativo il professor Francesco Giuliani accompagna il lettore, nella prima parte del volume, in un viaggio tra le regioni italiane, includendo San Marino, Città del Vaticano, le terre già italiane e le antiche colonie d’oltremare. Si tratta di una novità nell’ambito della letteratura di viaggio, che ha come obiettivo quello di mostrare il volto assunto dalle singole regioni attraverso l’analisi dei francobolli e degli interi postali emessi dall’unità d’Italia fino ad oggi. Le scoperte e le sorprese, in un periodo così lungo e denso, sono tantissime. La seconda parte, invece, è formata da saggi in cui, attraverso l’analisi storico-linguistica di parole-chiave, come "francobollo" e "filatelia", si focalizza l’attenzione sui termini utilizzati dagli appassionati dall’Ottocento in poi, chiamando in causa personaggi di spicco, da Migliorini a Croce, da Montale a Guareschi. L’ultimo saggio, attraverso Corrado Mezzana, è un omaggio alla "civiltà (misconosciuta) del francobollo", da leggere e meditare. Ma scopriamo qualcosa in più.

Preziosi documenti di storia postale in mostra

Sui francobolli si ritrovano i protagonisti della storia italiana

Parte Prima: Viaggio filatelico-culturale in Italia (e dintorni)
Durante il tragitto, l'autore non si è dimenticato dell’esistenza di due enclavi che da vari decenni emettono degli interessanti e apprezzati valori postali, ossia la Città del Vaticano, nel cuore di Roma, e la secolare Repubblica di San Marino. Per questo motivo si è concesso una doverosa e piacevole deviazione, che ha permesso di addentrarsi idealmente nei palazzi e nei giardini del piccolo stato vaticano e di inerpicarsi sul monte Titano. La storia, poi, ha reso obbligatorie altre due tappe, ricche anche di risvolti dolorosi, dedicate, rispettivamente, alle zone un tempo italiane dell’Istria e della Dalmazia, poi sottoposte ad una violenta epurazione su base etnica, e ai territori delle ex colonie italiane, dove la produzione filatelica metropolitana è stata sottoposta a cambiamenti di rilievo. In questo modo le tappe sono diventate 14, inseguendo la bellezza e la significatività dei francobolli e degli interi postali. Ne è derivato, insomma, un cammino ricco di scoperte, di approfondimenti, di conferme.

Parte Seconda: Lingua e letteratura nei francobolli italiani
La filatelia, insomma, in quanto interesse per i francobolli e gli interi postali nato, in pratica, insieme con l’oggetto della propria passione, possiede un vocabolario ricco di usi e di peculiarità. Non potevano mancare, d’altra parte, delle osservazioni sugli errori linguistici nei francobolli, o almeno sul mancato rispetto di un registro formale, quale deve essere utilizzato in un valore postale, che rappresenta, va ricordato, una manifestazione di sovranità. Oltre che corretto e preciso, il francobollo deve anche essere chiaro, privilegiando la comunicazione con gli utenti, ma l’uso del latino in Italia ha rappresentato spesso un ostacolo, come ricordiamo nell’ottavo capitolo.

La Capitale d'Italia attraverso i francobolli, testimoni dei propri tempi

Sui francobolli si ritrovano i protagonisti della storia italiana

L’autore. Francesco Giuliani, italianista, è da vari anni docente a contratto presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Foggia. I suoi interessi vertono in particolare sull’Ottocento e sul Novecento. Si è occupato tra l’altro di Leopardi, Verga e Carducci. Tra i filoni di ricerca, inoltre, va annoverato lo studio del Futurismo e delle testimonianze odeporiche. Nell’ambito filatelico, si è interessato della valenza culturale della filatelia, studiando il rapporto tra letteratura italiana e immagine attraverso i francobolli; di qui i volumi: Il canone dei francobolli. Gli scrittori italiani nella filatelia nazionale (2014) e Sulle rotte dell’aquila. Gli scrittori italiani nella filatelia mondiale (2015). Nel 2018 ha edito il libro La parola ‘pesante’. Lingua e letteratura nei francobolli italiani (prefazione di Rosario Coluccia). Giuliani, oltre che alle pagine culturali della «Gazzetta del Mezzogiorno», collabora da tempo a «Il collezionista», «l’Arte del francobollo» e «Storie di posta».

Cronache di viaggio
I – Le isole (Sicilia e Sardegna)
II – Storie congiunte (Campania e Calabria)
III – Tra coste, ulivi e sassi (Puglia e Basilicata)
IV – Un’accoppiata di prassi (Abruzzo e Molise)
V – Nel cuore dell’Italia (Lazio e Umbria)
VI – Nel regno dei Papi
VII – In cerca di grandi personaggi (Toscana e Marche)
VIII – San Marino, o dell’innovazione
IX – Terre vicine e distinte (Liguria ed Emilia-Romagna)
X – Rotta a Nord-ovest (Piemonte e Valle d’Aosta)
XI – Da Milano alle province autonome (Lombardia e Trentino-Alto Adige)
XII – Sulle strade del Nord-est (Veneto e Friuli Venezia Giulia)
XIII – Memorie di una diaspora
XIV – In viaggio nelle antiche colonie

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...