Explore France 2022, il turismo sostenibile è nel segno dell’acqua: il blu è il colore della bellezza e della purezza

images/stories/varie_2022/ExploreFrance2022.jpg

 

Acqua, sostenibilità e arte di vivere. Sono i tre elementi qualificanti del turismo che la Francia propone per il 2022. Nel dopo-pandemia è proprio ciò che serve: luoghi straordinari in cui vivere a pieno la bellezza della natura, dei borghi e delle attrazioni che da sempre del resto caratterizzano il Paese oltralpe. La mappa per orientarsi è l’edizione 2022 del magazine di Atout France, Explore France, consultabile anche online e con una puntuale descrizione di tutto ciò che occorre sapere. Inutile dire che sono pagine di tentazioni infinite…

 

(TurismoItaliaNews) Il turismo sostenibile è proprio il filo conduttore nella campagna ufficiale del Turismo Francese #ExploreFrance. “Quest'anno abbiamo scelto come tema l'acqua, bene prezioso, indispensabile per la vita – spiega Frédéric Meyer, direttore di Atour France Italia-Grecia-Svizzera e coordinatore regionale Europa del sud - acqua di mari, fiumi, terme, spa e sorgenti dalle proprietà benefiche. La Francia punta oggi più che mai alla sostenibilità e a proteggere il suo patrimonio culturale. L’Ambasciatore di Francia a Roma, Christian Masset, ha perfettamente esposto gli orientamenti del nostro Paese in fatto di sostenibilità, ambiente e acqua e lo ringrazio vivamente per il suo intervento. La Francia blu e sostenibile dei mari, dei fiumi e dell’acqua vi aspetta: venite a scoprirla”.

) Il turismo sostenibile è proprio il filo conduttore nella campagna ufficiale del Turismo Francese #ExploreFrance

) Il turismo sostenibile è proprio il filo conduttore nella campagna ufficiale del Turismo Francese #ExploreFrance

) Il turismo sostenibile è proprio il filo conduttore nella campagna ufficiale del Turismo Francese #ExploreFrance

La presentazione dell’edizione 2022 del magazine Explore France è avvenuta a Roma nella straordinaria cornice dell’Ambasciata di Francia, a Palazzo Farnese, alla presenza dell’ambasciatore Christian Masset, e anche a Milano, all’Hotel Diana Majestic, con la partecipazione della vice console di Francia Rachel Caruhel. Un’edizione interamente dedicata al turismo sostenibile, filo conduttore l’acqua, bene prezioso, indispensabile alla vita. L’acqua del mare e quella di fiumi e canali, l’acqua del benessere, delle terme, della spa, delle tante sorgenti di acque minerali benefiche.

La cover story, “Fotografare il mistero dei mari”, è dedicata a Laurent Ballesta, fotografo di Montpellier, biologo marino di formazione, autore di 13 libri di fotografie dedicati alla vita subacquea e autore di servizi apparsi in numerose riviste francesi e internazionali, dal National Geographic a Paris-Match. Ci sono anche Manu Laurin, fondatore di Sauvage Med, che recupera in mare rifiuti – dalle reti da pesca alle bottiglie di plastica – e li trasforma in splendidi bijoux. E poi Julie Gautier, campionessa di apnea, ballerina subacquea e film-maker, e Yann Martin, campione di surf francese e oggi coach della nazionale italiana di surf, i quali puntano i riflettori sul mare, la sua bellezza, la necessità di proteggerlo.

) Il turismo sostenibile è proprio il filo conduttore nella campagna ufficiale del Turismo Francese #ExploreFrance

) Il turismo sostenibile è proprio il filo conduttore nella campagna ufficiale del Turismo Francese #ExploreFrance

Tra le destinazioni, focus tra le altre sulla Valle della Loira, su Alsazia, Corsica, Costa Azzurra, Mentone, Mougins tra arte e gusto a ritmo slow; e ancora Saint-Gervais, Megéve tra charme e autenticità, Nantes, il Parco Asterix, Lourdes cuore dei Pirenei, le scoperte da compiere intorno a Parigi. L’acqua è anche occasione di cultura, con i musei sottomarini, isole e città “blu”, itinerari lungo i grandi fiumi come la Loira, la Senna, il Rodano. Scenari per un turismo sostenibile incentrato anche sulla gastronomia, con i ristoranti di pesce premiati con la stella verde Michelin per il loro impegno a difesa dell’ambiente e il ristorante italiano del prestigioso Hotel George V di Parigi, dello chef Simone Zanoni, che punta alla sostenibilità e serve a tavola acqua microfiltrata.

In tema di lifestyle, le Galeries Lafayette, il più famoso grande magazzino della Capitale, si pongono all’attenzione nel nuovo numero di Explore France fra innovazione e sostenibilità. Per quanto riguarda la gastronomia, visto che il filo conduttore è l’acqua, c’è un tema di grande interesse: la Francia è infatti il Paese delle acque minerali (più di 80 diverse), merito delle sue montagne e del suo cuore vulcanico da cui scaturiscono sorgenti preziose; viene dunque proposta una Top Ten per orientarsi.

) Il turismo sostenibile è proprio il filo conduttore nella campagna ufficiale del Turismo Francese #ExploreFrance

) Il turismo sostenibile è proprio il filo conduttore nella campagna ufficiale del Turismo Francese #ExploreFrance

Se poi amate l’architettura ispirata da arte e natura, le Havre-Etretat è un mix perfetto: una città dalle architetture innovative, il primo complesso urbano europeo del XX secolo dichiarato Patrimonio mondiale dell’Unesco, e pure le architetture naturali delle scogliere più spettacolari di Francia. Che non è solo la parte continentale: le sue isole non certamente da meno. Ecco quindi che attraverso il magazine Explore France 2022, si compie un viaggio dal Mediterraneo al Canale della Manica, passando per l’Atlantico e senza dimenticare qualche isola insolita, in mezzo a un lago o un fiume. La Francia è circondata da manciate di isole di charme, angoli un po’ fuori dal mondo per un contatto diretto con la natura e per vivere esperienze speciali. Ne vien fuori un quadro entusiasmante che fornisce le indicazioni per i luoghi da non perdere assolutamente in questo 2022…

Nouvelle-Aquitaine, la regione del turismo sostenibile
La più grande regione di Francia vuole diventare la prima regione per il turismo sostenibile. La varietà è la cifra della Nouvelle-Aquitanie con proposte davvero per tutti i desideri di vacanza, da Bordeaux con la Cité du Vin, a Lascaux, la grotta rupestre più famosa del mondo, la città-gioiello di Sarlat, Biarritz e il Paese Basco, Poitiers e Futuroscope, Cognac, Pau e i Pirenei, Limoges e il savoir-faire delle porcellane... E naturalmente le spiagge: 750 km di costa di sabbia con i porti da Bayonne a La Rochelle, 51 spot di surf, la Duna del Pilat, 110 metri a dominare il bacino di Arcachon, le isole appena al largo dell’Atlantico: Ré, Oléron, Aix. La natura è una priorità assoluta con un parco nazionale e ben cinque parchi naturali regionali, garanzia di una ricchissima biodiversità, oltre alla Valle della Dordogne, riserva mondiale della biosfera dell’Unesco. Uno scenario ideale per il turismo slow, dagli itinerari in bicicletta alle crociere fluviali, i fari, il magico scenario del Marais Poitevin. Davvero la Nouvelle-Aquitanie è la regione ideale per un obiettivo oggi decisivo: diventare la prima destinazione turistica sostenibile in Francia.

) Il turismo sostenibile è proprio il filo conduttore nella campagna ufficiale del Turismo Francese #ExploreFrance

) Il turismo sostenibile è proprio il filo conduttore nella campagna ufficiale del Turismo Francese #ExploreFrance

Explore France ha una distribuzione capillare mirata tra Francia e Italia, è stata stampata in 50.000 copie, una diffusione digitale di 4 milioni di impressions. Sarà in edicola come supplemento del mensile Dove Viaggi di giugno e del quotidiano Corriere della Sera (per gli abbonati del servizio Orsette) assicurando una diffusione mirata a target di pubblico ideali, per ampiezza e trasversalità. Distribuito anche tra le più importanti istituzioni francesi in Italia: l’Ambasciata di Francia a Roma, le sedi consolari di Roma, Milano e Napoli, l’Institut Français e l’Alliance Française. Il Magazine verrà distribuito inoltre nei negozi Roche Bobois, leader internazionale dell’arredamento di alta gamma e nella grande libreria internazionale Hoepli , una tra le più grandi librerie in Italia e in Europa. Infine, non può mancare nelle lounges di Air France e sui treni Tgv di Sncf, che collegano Italia e Francia.

Il magazine Explore France è disponibile anche in versione digitale.

Per saperne di più

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...