Il mondo da leggere

Turismo Italia News

Le Alpi vista lago: vacanze in montagna in Austria, Svizzera e in Liechtenstein affacciati sulla regione del Lago di Costanza

 

Cime da conquistare, impervi percorsi escursionistici, verdi boschi e paesini idilliaci. In una parola: vacanze in montagna, vicini alle acque del lago. Le Alpi del Principato del Liechtenstein, del Vorarlberg austriaco e del Canton San Gallo, in Svizzera, regalano grandi suggestioni intorno al Lago di Costanza con le sue città, le colline coltivate a frutta, i borghi e i castelli che dominano il paesaggio lacustre, per coniugare un’estate fra i monti con le attrattive culturali, storiche e naturali di questa regione internazionale nel cuore d’Europa.

Spazi infiniti, profumi intensi e colori coinvolgenti: il parco naturale del Karwendel (il più grande dell'Austria) è il capolavoro di Hall-Wattens [VIDEO]

 

Giovanni Bosi, Hall in Tirol / Austria

Potete declinarlo come volete: escursionismo, trekking, mountain bike, e-bike, nordic walking, cicloturismo, parapendio... O più semplicemente, passeggiare lungo i suoi innumerevoli sentieri rincorrendo le nuvole o ammirando panorami mozzafiato, scorci imprevedibili, giganti verdi che si protendono verso il cielo, laghetti sui quali si specchia l'infinito. Il parco naturale del Karwendel è una sinfonia che ti prende il cuore e riempie gli occhi con i suoi scenari mutevoli di incomparabile bellezza. Siamo nella regione di Hall-Wattens, in Tirolo. Spazi infiniti, profumi intensi e colori coinvolgenti.

Puy-de-Dôme, nel cuore dei vulcani più belli di Francia: dal passato di fuoco e lava, un meraviglioso scenario che racconta la Terra [VIDEO]

 

Giovanni Bosi, Puy-de-Dôme / Francia

Qui si è consumata una storia tumultuosa del nostro pianeta, con forze titaniche che per millenni lo hanno scolpito, forgiato e modellato, fino a renderlo uno spettacolo della Natura. E’ il territorio del Puy-de-Dôme, nel dipartimento francese dell’Auvergne, dove ben 80 vulcani perfettamente allineati per oltre trenta chilometri compongono la catena dei Puys, patrimonio mondiale dell’Unesco. Sono una testimonianza pulsante delle trasformazioni della Terra e raccontano un’evoluzione geologica che rende l’altopiano dei Domes unico e irripetibile.

Le spiagge dell'Isola d'Elba al top delle classifiche: ricercate, apprezzate, tutelate e premiate con le Bandiere Blu 2022

 

Si confermano al top delle classifiche italiane e non solo le spiagge dell'Isola d'Elba: ricercate, apprezzate e tutelate. Bandiere blu 2022 per tre spiagge di Marciana Marina e gli approdi di Marciana Marina e Porto Azzurro. Cavoli e La sorgente rispettivamente al 14° e 16° posto di European Best Destination. Le Ghiaie a Portoferraio tra le spiagge più viste nel 2021 su Google Streetview. E poi ci sono le altre...

Swiss Travel Pass, come viaggiare (in Svizzera e non solo) alla scoperta di luoghi suggestivi come il Lago di Costanza e i trenini a cremagliera

 

Giovanni Bosi, Zurigo / Svizzera

C’è un modo conveniente, sostenibile e pratico per visitare i luoghi più suggestivi della Svizzera, con la possibilità di muoversi capillarmente lungo una rete di trasporti pubblici di 29.000 chilometri. E’ lo Swiss Travel Pass, destinato ai turisti provenienti dall’estero e con il quale non solo si può viaggiare liberamente su treni, autobus e battelli, ma anche usufruire di molti altri vantaggi come l’ingresso gratuito in più di 500 musei o le escursioni montane a Rigi (la “regina delle montagne”, tra il Lago di Lucerna, lo Zugersee e il Lauerzersee), la funivia Stanserhorn e Stoos, suggestivo punto panoramico sopra Brunne. Ecco allora come funziona.

Hide Main content block

Ultime novità

 

E' il primo summit mondiale rivolto ai giovani del mondo per confrontarsi alla pari con le istituzioni sui temi del turismo e della sostenibilità con lo sguardo rivolto al futuro. E' il Unwto Global Youth Tourism Summit (Gyts), in programma a Sorrento, dal 27 giugno al 3 luglio dove la World Tourism Organization delle Nazioni Unite in collaborazione con il ministero del Turismo e l’Agenzia Nazionale del Turismo (Enit), coinvolgerà 130 giovani tra i 12 e i 18 anni provenienti da 60 Paesi del mondo.

 

Giovanni Bosi, Sassoferrato / Marche

Non ci sono più il vocìo dei minatori, il rumore degli argani che vanno su e giù, lo stridìo dei carrelli che trasportavano lo zolfo nascosto nella roccia, il rumore sordo delle esplosioni nella pancia della terra per mandare avanti gli scavi, l'odore insopportabile che aveva reso sterile la campagna circostante. Eppure la miniera di Cabernardi, a due passi da Sassoferrato, oggi parco archeominerario, racconta tutto questo e lo fa sentire vivo a chi va alla scoperta di questo sito ormai archeologia industriale. Un luogo incredibile da vedere e da conoscere, soprattutto per rendere onore a quegli uomini che fino a 70 anni fa lavoravano in condizioni terribili.

 

Una grande festa e non poteva essere diversamente: il coronamento di un lavoro di squadra per l'ottenimento di un riconoscimento che rende merito ad una tradizione antichissima, amatissima nel nostro Paese. La comunità italiana del tartufo ha finalmente celebrato la tanto attesa iscrizione della “Cerca e cavatura del tartufo in Italia: conoscenze e pratiche tradizionali” nella Lista Rappresentativa Unesco del Patrimonio Culturale Immateriale, avvenuta nel dicembre 2021. A Roma, alla Casa del Cinema, location d'eccezione individuata dal ministero della Cultura per l'evento.

 

Giovanni Bosi, Monopoli / Bari

Territori fuori dall'ordinario, dove le buone pratiche della tradizione, dell'accoglienza, della cultura e del benessere diventano il valore aggiunto per incentivare un turismo sostenibile, responsabile e decisamente esperienziale. In una Puglia che negli ultimi anni ha saputo crescere in modo vertiginoso, avanzano anche i luoghi l'investimento nella promozione è ormai strutturale. E dove l'entusiasmo delle Pro Loco trova alleati solidi come le Amministrazioni comunali e la stessa agenzia PugliaPromozione. E' questo il senso del progetto “La Puglia dalla Murgia al mare” che vede coinvolte in rete le Pro Loco di Altamura, Cassano, Bitetto, Sannicandro di Bari, Conversano e Monopoli, in un itinerario dedicato a bellezza e bontà.

 

Giuseppe Botti, Monteleone di Spoleto / Umbria

E’ il paese del farro più blasonato, ma anche della famosissima Biga conservata al Metropolitan Museum of Art di New York, oltre ad essere una perla incastonata nel verde della Valnerina. In Umbria, Monteleone di Spoleto, nobile borgo dalle origini antichissime, è uno dei luoghi irrinunciabili anche per essere testimonial delle più svariate epoche: da quella etrusca a quella romana, da quella medievale a quella rinascimentale. Un fascino intatto e un’atmosfera che parla di storia, tradizioni e cultura. Perché c'è molto da scoprire...

 

Eugenio Serlupini, Valencia / Spagna

Cosa c'è nella padella? Mmm che profumino… Fai assaggiare un pezzettino? Ma che bontà, ma che bontà…”. Beh ragazzi come non affidare l’incipit al famosissimo brano di Mina? Parliamo infatti di paella, apprezzatissima nel mondo nonché piatto universale della gastronomia valenciana e spagnola. Per la maggior parte dei valenzani la miglior paella che hanno mangiato nella loro vita è quella della madre, della nonna o del padre, elaborata in base alla ricetta dell’“autentica” paella valenciana. Adesso la paella viaggia anche per posta…

 

Tra rocce di falesia e spazi indoor il comprensorio è il paradiso dei climber: il boom dell’arrampicata conduce a Pontedilegno-Tonale. Cresce in Italia l’interesse per il climbing sportivo. Dopo l’esordio olimpico, il movimento coinvolge un crescente numero di praticanti. E il comprensorio offre 6 diverse palestre tra pareti all’aperto e percorsi indoor. Per divertirsi in sicurezza… fin da giovanissimi.

 

Un’esperienza anche sensoriale e un’occasione per riscoprire la bellezza di questo territorio. In Sardegna, sulla costa frastagliata dell’Ogliastra, una penisola di 60 ettari di natura incontaminata ospita l’Arbatax Park Resort, un luogo speciale e magico per una vacanza. La struttura ha ricevuto il riconoscimento di “Miglior Eco Resort del Mondo” dai prestigiosi World Travel Awards, gli Oscar del turismo, per ben tre anni consecutivi.

Il piacere di mangiare

“La Gare”: l’ottocentesca stazione ferroviaria di Pompei Scavi rinasce con la cucina borbonica e con la pizza

  La location ripropone le linee architettoniche dell’antica fermata, il personale indossa le uniformi storiche da ferrovieri. E' “La Gare”, l’ottocentesca stazione ferroviaria di Pompei Scavi che rinasce con la cucina borbonica e con la pizza.

È boom dei cibi tipici: per 1 italiano su 2 tramandano l’identità locale, Destinazione Bresaola lancia gli spuntini salati in chiave “on the go”

  Quest'estate in Valtellina vince la riscoperta dello street food della memoria. Mangiare tradizione per assaporare memoria: per gli italiani in vacanza, il trend di quest’anno è la scoperta dei cibi locali con una storia da raccontare. Per 3 italiani su 10 (soprattutto i millennials) la cucina tipica locale si degusta alternando un pasto completo a tanti spuntini tipici, con finger food in movimento. Il must è lo spuntino salato da assaporare immersi nella natura, contemplando un monumento o una bellezza architettonica.  Dopo il successo dello scorso anno, il Consorzio di Tutela Bresaola della Valtellina presenta la nuova edizione della campagna “Destinazione Bresaola”: tre spuntini della tradizione rivisitati in versione fusion “on the go” con la Bresaola della Valtellina Igp e quattro card da collezionare. La campagna vive sul territorio a luglio attraverso una rete di partner tra bistrot, enoteche e ristoranti.

Sicilia, terra e mare in un sorso di vino: la bella storia della casa Vinicola Fazio

  Fabrizio Salce, Erice / Sicilia La promozione della Doc Erice attraverso vini eleganti e dalla marcata identità, rispettosi della storia e al contempo dalla spiccata contemporaneità. Utilizzando responsabilmente le risorse naturali al fine di avere una decisa riduzione dell’intervento dell’uomo. La filosofia operativa delle Cantine Fazio si concentra sul valore del territorio e della sua gente, su di un lavoro che rispetta la natura, la biodiversità; un lavoro che vuole lasciare un futuro migliore alle nuove generazioni. E’ un vero racconto di un angolo di Sicilia attraverso i vini, il mondo agricolo e paesaggistico. Dedizione e amore per l’arte della viticoltura.

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...